Sport Italia

Ad Asolo l’ultramaratona più dura d’Europa – all’ arrivo il grande pirata Filippo, uno dei Castriotta, 10 assoluto e grande prestazione di Michele Fiale

Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Casa di Cura San Michele
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Manfredonia – IERI Ad Asolo si è svolta  l’ ultramaratona più dura d’Europa – precisamente in provincia di Treviso Veneto l’ ultramaratona più massacrante d’Europa, La Super Maratona! L’Ultramarathon!

Ecco due modi in cui viene definito un percorso di 100 km in cui atleti provenienti da tutta Italia ed Europa vengono a sfidare loro stessi e i propri limiti.

20 sono le ore stimate per portare a termine la prova, per scavalcare i dolci colli di Maser, puntare ai 1784 metri del monumento ai caduti della Ia Guerra Mondiale, l’ Ossario, proprio sulla Cima del Monte Grappa e ridiscendere nei duemila anni di storia del borgo di Asolo.

Un dislivello di più di 2.600 m, un anello podistico di 100 km e 14 comuni coinvolti.
Il percorso si snoda partendo dal bellissimo borgo medievale di Asolo verso il Monte Grappa, noto per il suo ruolo chiave durante il primo conflitto mondiale. Paesaggi ricchi di bellezza e di storia, che faranno da cornice a questa impresa.

Il percorso è impegnativo, si deve affrontare un forte cambio di altitudine e temperatura lungo il tracciato.
Lo studio del percorso e l’elaborazione di una strategia diventa perciò molto importante. Gli organizzatori vengono incontro ai partecipanti, attraverso briefing negli ultimi giorni e consigli on-line. Tutti possono così organizzarsi nel miglior modo. Tre nostri campioni sulla stessa linea come ritrae la foto – e sono Filippo Castriotta – Il pirata grande tradizione alle spalle per i grandi risultati, Michele Fiale il più giovane ,e Nicola Ciuffreda . Hanno onorato Manfredonia con grande orgoglio con un risultato grandioso.

L’accoppiata vincente Il Pirata del Gargano Filippo Castriotta e Michele Fiale che corre con il cuore – tra i pochissimi che riescono ad espugnare la 100 km di Asolo in particolare quest’anno con alti coefficienti da superare, partenza alle 12 con sole e caldo torrido, salite al 20% e tratto di tracciato sterrato da brividi…..la passione accende la corsa il pirata parte a tutta come al solito con la sua grande forza, e la ciurma piratesca risponde alla grande. Grazie di ❤️ da noi manfredoniani dalle buone maniere e forza di vivere col bene dell’anima.

di Claudio Castriotta

Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano

Claudio Castriotta

Poeta, scrittore e cantautore - già collaboratore con riviste di Raffaele Nigro e del docente universitario Daniele Giancane. Il miglior piazzamento ad un premio letterario è avvenuto a Firenze con un libro dedicato ai più emarginati di Manfredonia: secondo posto alle spalle del grande scrittore cattolico Vittorio Messori. Il suo primo maestro è stato Vincenzo Di Lascia, il vincitore al premio Repaci di Viareggio del 1983. Come musicista si è esibito con il cantautore Marco Giacomozzi, vincitore al Premio Tenco, nelle zone della Liguria, esattamente in prov. di Savona ad Albissola Marina . Poi in seguito dopo varie esibizioni in Toscana con altri autori, interrompe i tour per motivi di salute.

Articoli correlati