fbpx
Cronaca

Accoltellamento in Gran Ghetto a Foggia, un arresto

Un cittadino maliano di 40 anni è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio e resistenza a pubblico ufficiale. La sera del 16 settembre, a seguito di un diverbio, forse per una ragazza, avrebbe accoltellato, ferendolo gravemente, un 30enne senegalese all’interno del Gran Ghetto, nelle campagne foggiane. Il gip del Tribunale di Foggia ha convalidato l’arresto lasciando lo straniero in carcere. La vittima ha riportato gravi ferite alla schiena, al collo e alla nuca ed e tuttora ricoverata in prognosi riservata al Policlinico Riuniti.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button