A Manfredonia tutta la magia di “Prima I”

Si è svolto negli scorsi giorni a Manfredonia l’evento finale del “II Festival PRIMA I”. Dopo le iniziative itineranti che si sono tenute all’interno delle scuole partner del progetto PRIMA I, una grande festa nei locali del Centro polivalente per giovani e diversamente abili “M. Tricarico” ha chiuso in bellezza l’appuntamento più importante di questo percorso, selezionato da impresa sociale “Con i bambini” nell’ambito del  Fondo a contrasto della povertà educativa minorile, che coinvolge (oltre a Manfredonia dove ha sede l’ente capofila, la Cooperativa Santa Chiara) anche i territori di Crotone  e Sora.

Il pomeriggio si è aperto con i saluti di Fabrizio Di Stante, responsabile programma del progetto PRIMA I che ha dichiarato: “Il progetto PRIMA I ha una sola anima ma tante sfaccettature. Il territorio di Manfredonia, in particolare, rappresenta per questo percorso un esempio di perfetta sinergia tra tutti gli attori coinvolti: scuole, associazioni, territorio e famiglie. Prima dell’inizio del Festival sono stato lieto di confrontarmi con dirigenti scolastici che si sono detti entusiasti di quanto le nostre attività stiano facendo all’interno delle loro scuole. Una soddisfazione condivisa dai genitori e che noi incassiamo come un primo grande risultato ad un anno dall’avvio”.

Dello stesso avviso Michele La Torre, referente di progetto per la Cooperativa Santa Chiara (ente capofila) che ha raccontato un anno a contrasto della povertà educativa minorile sul territorio di Manfredonia – che propone ormai stabilmente laboratori per bimbi nelle scuole, formazione per genitori ed insegnanti, sportelli di ascolto e tante iniziative collaterali – e che ha coinvolto oltre 800 bambini solo all’interno degli Istituti partner.

Continua il nostro impegno in questo viaggio a contrasto della povertà educativa. Le iniziative proposte sono risultate coinvolgenti e propulsive. – ha aggiunto Michele La Torre –  Con l’auspicio di ritrovarci qui ancora tutti insieme a condividere questi momenti che sono importanti per capire come procederà questo importantissimo percorso, ringrazio tutti i presenti e auguro a tutti noi un buon lavoro”.

Presenti, inoltre, i dirigenti scolastici che hanno portato i loro saluti ed i ringraziamenti per quello che, da un anno a questa parte, sta succedendo nelle loro scuole e a favore dei piccoli studenti e non solo. Sono intervenuti: Mariolina Sinigaglia, dirigente dell’IC Perotto-Orsini; Lorenzo Vitulano, dirigente scolastico IC Giordani-De Sanctis e Tina Giordano, dirigente della scuola dell’infanzia paritaria “Bambi”.

L’evento è continuato con la presentazione delle associazioni che seguono i vari laboratori di PRIMA I: ovvero “Compagnia Teatro Bottega degli Apocrifi”, Associazione “I colori del Mondo”, A.s.d “Stelle Della Daunia” – che si occupano di gestire le attività di “Teatro spazio delle emozioni”, “Psicomotricità”, “Creatività Digitale” e “Musicoterapia” – e che hanno riportato la loro testimonianza nell’ambito del progetto.

La festa si è conclusa con momenti di puro divertimento pensati per  bambini e famiglie, con un esibizione dei ragazzi dell’A.S.D “Stelle Della Daunia” dedicata a PRIMA I, e con finale lancio di palloncini per festeggiare il primo anno di progetto e gli obiettivi già raggiunti.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*