Scuola

400 borse di studio INPS per i collegi universitari: tutte le info utili

Scade il prossimo 16 agosto 2022, il bando INPS che mette a disposizione dei figli dei dipendenti e dei pensionati pubblici 477 borse di studio per la copertura parziale o totale delle rette dei 53 Collegi Universitari di Merito riconosciuti dal Ministero dell’Università e della Ricerca e rappresentati dalla Conferenza dei Collegi Universitari di Merito (CCUM).

Il bando prevede, a seconda del reddito ISEE, contributi fino a un massimo di 12.500 euro per il prossimo anno accademico.

I REQUISITI. Per fare domanda gli studenti non devono essere in ritardo di oltre due anni nella carriera scolastica; devono essere inoccupati o disoccupati alla data di presentazione della domanda; non devono aver superato il 26° anno di età alla data di scadenza del bando; non devono essere stati allontanati da una struttura collegiale per motivi disciplinari; non devono aver riportato condanne penali o non devono aver procedimenti penali in corso; non devono usufruire di alcuna provvidenza scolastica, in denaro o in servizi, di valore superiore a 6.000 euro complessivi, erogata dallo Stato o da altri Enti ed Istituzioni pubbliche o private per l’anno accademico 2022/2023 e non devono essere assegnatari di un posto in Collegio nelle strutture di proprietà dell’INPS.

https://www.inps.it/welfare/default.aspx?lastMenu=21556&iMenu=1&tb=0&fondo=0&scadenza=0&idettaglio=38&itipo=1#

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button