Eventi Italia

Un anno senza Mosè La Cava. Il 21 aprile a Lucera un evento/tributo all’artista

Parenti e amici al lavoro per una Fondazione che porti il suo nome e che mantenga viva la sua essenza artistica

Non un semplice ricordo ma un momento che proietti nel futuro l’immagine e l’arte di Mosè La Cava, personalitàpoliedricadi Lucerascomparsa prematuramente un anno fa.

Saranno la sua famiglia e gli amicidi sempre a dedicargli l’evento in programma giovedì 21 aprile alle 18.30 presso il Circolo Unione di Lucera,città in cui è nato e da cui non si è mai allontanato davvero, e che negli ultimi anni era diventata la sua principale fonte di ispirazione.

Mosè La Cava è statoun artista, un restauratore, un designerma si èanche occupatodiscultura, incisioni, scenografia e tecniche multimediali, fino alla costruzione di strumenti musicali medievali. Dopo aver studiato all’Accademia di Belle Arti di Foggia, ha vissuto tra Roma, Firenze, Prato e Venezia per poi ritornare nella sua amata Lucera.

Vorrei che la sua arte – racconta il fratello Marco –rimanesse una realtà concreta capace di stimolare la creatività di tanti giovani artisti e designer.Per realizzare questo, ho chiesto aiuto all’altra sua famiglia, il gruppo di amici a cui Mosè faceva riferimento e con cui ha condiviso anche i suoi ultimi giorni. Insieme vogliamo dar vita ad una Fondazione che porti il suo nome e che riesca a mantenere viva la sua essenza”.

All’evento, che si aprirà conla proiezione di un filmato dal titolo “Non finisce qui”, porteranno la loro testimonianza anche gli amiciGemma Pittari, Paolo Lops e Paolo Grenzi.

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati