Attualità Capitanata

Traduzioni marketing, come si comporta un’agenzia marketing che opera anche all’estero? Scopriamolo insieme in questo articolo

Quando un’agenzia di marketing si confronta con un cliente che lavora non solo sul territorio nazionale ma anche sul territorio internazionale si trova molto spesso davanti ad una problematica evidente: reperire un professionista che abbia le conoscenze per effettuare una traduzione corretta della campagna marketing. Questo avviene perché la figura professionale del traduttore difficilmente è una figura fissa all’interno di un’agenzia di marketing, non per mancanza di volontà ma perché il settore traduzioni è molto vasto e generalmente i professionisti si occupano di un unico settore di riferimento che può essere ad esempio quello letterario, quello finanziario, bancario, legislativo ecc. Un’agenzia di marketing non ha perciò la necessità di assumere un professionista fisso in azienda perché ogni suo cliente opererà in diversi ambiti, andrà perciò ad assumere un professionista freelance o a rivolgersi ad un’agenzia esterna di traduzioni.

Quali sono le caratteristiche che deve avere un traduttore professionista?

L’agenzia però non può affidarsi ad un professionista a caso deve assicurarsi che sia realmente competente nel settore e che possa operare per il meglio a vantaggio del cliente finale. Quindi come può riconoscere un professionista adatto? Ecco alcune competenze che sono necessarie per ritenersi professionisti adatti ad eseguire la traduzione desiderata:

  • È fondamentale che la persona che realizzerà il lavoro abbia delle competenze marketing, non si può infatti affidare il lavoro di un’agenzia marketing ad una persona che non sa nulla di marketing e comunicazione.
  • Il freelance dovrà conoscere la cultura locale per sapere comunicare al meglio il messaggio pubblicitario.
  • Deve inoltre possedere la padronanza della lingua o essere un madrelingua per poter eseguire una traduzione di marketing perfetta.
  • Deve conoscere il prodotto da vendere per riuscire a trasmettere il messaggio nel modo più giusto.
  • Sarà un professionista che già in passato ha lavorato a campagne di marketing ed ha ottenuto successo.

Una volta che siamo sicuri che il professionista ha tutte queste qualità allora potremmo dire di avere davanti qualcuno a cui poterci affidare.

Quanto costa la traduzione?

Il costo della traduzione varia da persona a persona, di fatti ogni freelance e ogni agenzia di traduzioni ha il suo listino prezzi. Quindi non c’è un listino valido per tutti e c’è chi predilige essere pagato su tariffa oraria e chi invece preferisce la tariffa a parola. È perciò consigliabile richiedere un preventivo prima dell’assunzione così da avere la certezza di quale sia il budget da destinare a tale attività.

Perché non sceglierlo personalmente?

Un cliente finale può scegliere di tradurre la campagna pubblicitaria in autonomia senza passare per l’agenzia di marketing? Ovviamente si, ma ha dei svantaggi. Di fatti il cliente finale non ha esperienza in questo settore né nel settore traduzioni e potrebbe perciò imbattersi in professionisti non di qualità. Inoltre l’agenzia oltre ad avere già dei possibili contatti con cui ha lavorato in passato, conosce il mercato e saprà orientarsi verso la scelta più idonea.

Scegliere il giusto traduttore non è mai una scelta da fare alla leggera ne va infatti della riuscita delle tue campagne pubblicitarie internazionali.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button