Silac Angel fermata al PalaScaloria

Sconfitta casalinga nella 2^ giornata di ritorno del campionato di serie C Gold per la Silac Manfredonia giocata domenica 12 gennaio al PalaScaloria.
La posta in gioco se l’aggiudica la Cestistica Ostuni col punteggio finale di 72 – 78.

Alla palla a due i quintetti contrapposti sono così formati: Gramazio, Kingsley, Kraljic, Vorzillo e Grasso per i padroni di casa di Coach De Florio, Maksimovic, Caloia, Scarponi Kadzevicius e Alunderis per i viaggianti di coach Putignano.

Primo quarto di sostanziale equilibrio, con leggera predominanza sipontina, i soliti King (21) e Kraljic (19) si confermano terminali offensivi per la Silac Manfredonia, innescati dalla solita prestazione maiuscola di Capitan Gramazio. ‘Tripla doppia’ per lui, 11 punti, 11 rimbalzi e 11 assist. Risponde quasi singolarmente Kadzevicius, miglior realizzatore della gara con i suoi 24 punti a referto. Punteggio 23 – 18, +5 Silac.

La seconda frazione è pressoché identica a parti invertite, il punteggio è di 25 – 17 Ostuni, che annulla il gap iniziale e conclude la frazione sul + 3, il tabellone indica infatti 43 – 40 ospiti.

Scarponi (11) e Leo (10p, 8r) mettono a referto punti importanti e sono autori di giocate significative per la loro squadra, dall’altro lato Vorzillo (11) ‘tiene botta’ fino al riposo lungo.

Al rientro degli spogliatoi, e per tutto il resto della gara l’equilibrio è sostanziale, le frazioni infatti si chiudono sul 15-16 e 17-19 sempre per i ‘gialloblu’. Manfredonia ci prova, ma non riesce a risalire totalmente la china, conducendo un asfissiante inseguimento al recupero del risultato. Ostuni invece, tra alti e bassi riesce a gestire il seppur minimo vantaggio, e alla sirena finale il tabellone dice +6 Ostuni, 72 -78.

È evidente che abbiamo qualche difficoltà di troppo per quanto riguarda il roster – commenta Dario Salcuni, Team Manager della Silac Angel Manfredonia – e siamo in emergenza. Ma, nonostante questo, ho notato sia nel match di domenica che in quello precedente giocato a Lecce, che la squadra ha reagito e ce la siamo giocata sempre fino all’ultimo, pertanto non c’è davvero nulla da dire sui ragazzi che sono scesi in campo e sulla squadra nel suo complesso. La società sicuramente farà qualcosa per sistemare il roster, ci stiamo muovendo già da qualche settimana, visto che il mercato si apre il 14 di gennaio e abbiamo già qualche atleta da provare. Inoltre abbiamo una settimana in più per riorganizzarci, visto che il match di domenica prossima è rinviato a febbraio per gli impegni in nazionale di Kingsley. Dobbiamo lavorare sodo, ma il gruppo c’è e questa è l’unica cosa che conta”.

Non si terrà, infatti, domenica prossima il match di campionato della Silac Angel Manfredonia valevole per la terza giornata di andata. In seguito alla convocazione nella nazionale della Guinea Equatoriale dell’atleta Kingsley Obiekwe Sam, il match in trasferta con Libertas Altamura è rinviato a giovedì 6 febbraio ore 20:00 sempre ad Altamura.

Il campionato proseguirà regolarmente con la quarta giornata in programma al PalaScaloria e che vedrà di scena il derby tutto garganico con Sunshine Vieste. Appuntamento con il basket giocato in riva al golfo, quindi, per domenica 26 gennaio alle ore 19.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*