Scritte Castello: Ase e Comune già a lavoro

Il Comune di Manfredonia ha già contattato nella giornata di ieri i referenti della Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici di Foggia per essere autorizzato alla rimozione delle scritte presenti sulle mura del Castello. Già pronti ad intervenire gli operatori della municipalizzata “A.S.E. SpA”.

Addolora constatare che, ancora una volta, Manfredonia viene sfregiata da inconsulti e deplorevoli atti vandalici figli dell’indifferenza, dello scarso senso civico e dell’amore per la propria città.

Crediamo che qualcosa possa davvero cambiare in meglio e, nel portare avanti la nostra mission, non ci faremo demoralizzare e fermare da questa bieca deriva sociale e culturale.

Saremo sempre in prima linea in questa battaglia di civiltà per assicurare al territorio non solo pulizia e decoro, ma anche educazione della comunità, che si fonda su semplici norme di rispetto e buon senso.


TAG


One thought on “Scritte Castello: Ase e Comune già a lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*