Sport

Questa sera in campo la Futsal Donia, con grandi novità

Grandi novità sono previste per questa sera in occasione della gara del Campionato di C2, in cui la Futsal Donia avrà come ospite la Top Player Minervino, 7^ giornata di andata e,  molto probabilmente,  gara della svolta per la formazione allenata da Martino Portovenero.

Intanto, occorre fare un passo indietro e ancora una volta è importante soffermarsi sulla importantissima affermazione in coppa Puglia d’inizio settimana. Con la conquista della semifinale del torneo iridato e con la doppia vittoria conseguita contro la Fuente, la Futsal Donia, al momento è l’unica squadra ad aver battuto per ben due volte in gare ufficiali la fortissima formazione foggiana, attualmente al primo posto del girone A, con il punteggio pieno di 18 punti, seppure in condominio con la Futsal Salapia.

 

Questo vuol dire tanto e significa che la Futsal Donia ha non solo ampi margini di miglioramento a disposizione ma, è certamente, dopo le sfortunate sconfitte subite, la squadra più accreditata per recuperare quanto prima importanti posizioni, che possano essere utili per puntare ai play off con l’obiettivo di giocarsela alla pari con le altre formazioni di alta classifica.

Quindi, da questa sera in poi è d’obbligo un deciso cambio di marcia, soprattutto nei risultati ma anche nella mentalità di ragazzi che forse non hanno ancora scoperto il loro altissimo potenziale e che, tra l’altro, troveranno stimoli nuovi, soprattutto con l’arrivo in squadra di un autentico pilastro del calcio a 5 locale: Antonio Cotrufo, per tanti anni capitano e leader del Manfredonia C5 e indiscusso protagonista del campionato nazionale di Serie B.

Il ritorno in campo di Antonio Cotrufo è stato salutato positivamente dall’intera rosa fin’ora utilizzata da mister Portovenero, così come senz’altro determineranno un cambio di rotta le presenze di altri calciatori di valore,  aggregatisi al gruppo, quali Giuseppe Mangano, punto di forza della squadra Under 21 del Manfredonia C5 e gli ex Torremaggiore Pietro Castriotta, Claudio Ortuso ed Alessandro Fiotta.

Calciatori questi, che rendono altamente competitiva la Futsal Donia che, ora, è costretta a lanciare il guanto di sfida alle avversarie.

Quella delle 19 di questa sera, al Palazzetto dello Sport Scaloria, si presenta quindi, come la gara della rinascita della società presieduta da Domenico Di Candia e Luigi Esposto, che promettono nuove e più entusiasmanti emozioni ai tanti tifosi che seguono la squadra e che saranno numerosissimi in occasione dell’odierno appuntamento.

 

Gli spiriti forti e i tifosi del biancoceleste sono precettati. Occorre il tifo delle grandi occasioni ma anche chiassoso, festoso, numeroso. Questi ragazzi hanno bisogno di un sostegno valido e carico a mille. I risultati positivi sono già allineati sulla direttrice Futsal Donia.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button