Politica Italia

Fitto a Confindustria: ‘Finita l’era della demagogia e degli slogan. La Puglia ha bisogno di concretezza e competenza’

Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti

“Oggi ho incontrato i rappresentanti di Confindustria ed è emersa forte l’esigenza di costruire una prospettiva di sviluppo concreta. Ho condiviso con loro le nostre proposte per una Regione ferma da 15 anni: dalle infrastrutture all’agricoltura, c’è stata una paralisi totale e, nel frattempo, dal 2007, abbiamo registrato la crescita esponenziale della pressione fiscale regionale. La Giunta ha messo le mani nelle tasche dei cittadini e delle imprese per irrorare una spesa pubblica improduttiva, stiamo parlando di 300 milioni l’anno. Ecco, noi vogliamo cambiare direzione e rivoltare come un calzino la macchina regionale per renderla efficiente e in grado di cogliere le opportunità per la crescita e il rilancio della nostra economia. Agli slogan ingannevoli con cui qualcuno ha tentato di prendere in giro i cittadini, rispondiamo con la cronaca di quello che è accaduto: il centrosinistra non è stato capace di fare nulla (se non danni!). Un esempio fra tanti: Emiliano parla di decarbonalizzare l’ex Ilva di Taranto, eppure non c’è un solo atto della Giunta regionale, in 5 anni, che certifichi la serietà delle sue dichiarazioni. Anche questo è stato uno slogan come tanti altri, dicendo tutto e il contrario di tutto su vertenze di rilevanza straordinaria per la Puglia e per il Paese. È finito il tempo delle chiacchiere del centrosinistra: è salutare mettere in campo un’alternativa che superi la demagogia e gli slogan e parli il linguaggio della concretezza e della competenza”.

(Nota dell’on. Raffaele Fitto, candidato presidente del centrodestra, che oggi ha incontrato i rappresentanti di Confindustria Puglia)

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati