Politica Italia

Piemontese: dedicato alle Eccellenze Sportive l’ultimo avviso dell’anno per sostegni e contributi, nel 2022 sfiorati gli 8 milioni di euro allo sport pugliese

La Regione Puglia ha aperto i termini dell’ultimo avviso del Programma Operativo Sport 2022 rivolto alle “Eccellenze Sportive”.

“Chiudiamo il 2022 sfiorando gli 8 milioni di euro mobilitati quest’anno a sostegno del composito universo del movimento sportivo pugliese che, dopo i trionfi olimpici del 2021, si è rimesso in pista per superare lo stop forzato delle attività imposto dalla pandemia”, ha detto il vicepresidente della Regione Puglia e assessore allo Sport per Tutti, Raffaele Piemontese, commentando l’avviso pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia dello scorso 2 dicembre.

L’avviso sostiene l’attività di atleti e squadre che si siano distinte nel periodo compreso tra il 1° settembre 2021 e il 30 novembre 2022, vincendo campionati, manifestazioni o che si siano piazzati nei primi tre posti in competizioni a livello nazionale o internazionale che assegnino un titolo.

Il contributo è riconosciuto anche agli atleti con meno di 20 anni e alle squadre juniores che abbiano disputato campionati di categoria under 19 e inferiori o che abbiano partecipato a una competizione riconosciuta di livello mondiale ottenendo un piazzamento utile in classifica.

Della dotazione finanziaria complessiva di 400 mila euro, 250 mila euro sono destinati a sport di squadra e sono previsti in favore di associazioni e società sportive dilettantistiche, mentre 150 mila euro sono riservati agli sport individuali in favore direttamente degli atleti.

Le ASD e SSD costituite da almeno due anni e gli atleti che pratichino uno sport individuale e abbiano residenza anagrafica in un comune pugliese da almeno 2 anni, tesserati o non tesserati in una ASD o in una SSD, devono inviare una domanda tramite PEC a bandosportxtutti@per.rupar.puglia.it entro le ore 23:59 di venerdì 16 dicembre prossimo, utilizzando la modulistica fornita dalla Regione Puglia.

Il bando è a sportello per cui i contributi saranno disposti in ordine di arrivo e fino a esaurimento dei due budget.

Per gli sport di squadra il contributo erogabile è pari a 10 mila euro, per gli sport individuali il contributo in favore del singolo atleta è pari a 5 mila euro.

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button