Cronaca Capitanata

Perde la vita in un incidente in Puglia, l’auto trafitta da un guardrail, la procura apre un’inchiesta

Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Matteo Gentile
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti

La procura di Lecce ha aperto un’inchiesta per omicidio stradale a carico di ignoti, a seguito dell’incidente che è costata la vita di una ventottenne originaria di Taranto, deceduta a causa delle gravi ferite causate dal guardrail che ha trafitto l’auto sulla quale viaggiava.

L’obiettivo dell’indagine, sarà anche quello di verificare il livello di sicurezza dei guardrail e accertare l’efficacia di questi dispositivi di sicurezza.

La giovane maestra d’asilo di Taranto ha perso la vita, con le stesse modalità accidentali, in quel medesimo tratto di tangenziale, nel maggio 2009 morì un ventenne leccese.

Domenico La Marca
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Matteo Gentile
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati