Cronaca Capitanata

Panico e paura per migliaia di persone, gente in lacrime e urla al Luna Park di Manfredonia dopo gli spari. Un uomo gambizzato

Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano
Calici di Puglia
Casa di Cura San Michele
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Una notte di paura al Luna Park di Manfredonia per migliaia di persone che erano lì solo per godersi la festa del santo patrono dopo due anni di stop.

Alle 02.00 di notte si sentono dei colpi di pistola, un uomo di accascia al suolo e da quel momento scatta il Panico tra la folla.

Un fiume di persone si dirige verso le uscite del parco, tantissime le persone in lacrime per lo spavento. Qualcuno prova a trovare riparo tra le bancarelle e molti chiedono cosa fosse successo. In molti gridato “Hanno sparato, correte…”

Attimi di paura che hanno traumatizzato naturalmente tutti, specie i più piccoli. Un trauma che non dimenticheranno presto.

Nel frattempo l’uomo colpito viene soccorso prima da gente che era lì vicina e subito dopo da un’ambulanza che è prontamente intervenuta. L’uomo viene condotto in ospedale.

Ovviamente al momento non è dato sapere le ragioni degli spari così come non è noto l’autore degli spari.

Sulla strada che conduce fuori il luna park erano tantissimi i ragazzi terrorizzati al telefono con i propri cari “Mamma per fortuna stiamo bene, stiamo tornando a casa”.

Tantissime i giovani traumatizzati dall’accaduto, tanti in lacrime, tantissimi attoniti per un folle gesto.

Le forze dell’ordine sono già a lavoro per individuare le ragioni e gli autori dell’accaduto.

Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Calici di Puglia
Casa di Cura San Michele

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati