Cronaca Estera

Operatori di una Ong uccisi a Gaza

Operatori di una Ong uccisi a Gaza

Sette persone, che lavoravano per la ong statunitense World Central Kitchen dello chef José Andres sono state uccise in un raid aereo dell’esercito israeliano nella città di Deir al Balah, nel centro della Striscia di Gaza.

Lo annuncia lo stesso José Andres, dicendosi distrutto dalla perdita.

“Queste persone sono angeli, ha scritto José Andres su X.

In precedenza il ministero della Sanità di Hamas aveva annunciato la morte di sette operatori umanitari stranieri e del loro autista palestinese in seguito ad un attacco israeliano contro il loro veicolo nel centro della Striscia di Gaza. 

Le sette vittime hanno nazionalità polacca, americana, britannica, canadese, più il loro autista palestinese.

La Ong World Centrale Kitchen ha sospeso la sua attività a Gaza.

Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati