Spettacolo Italia

Oggi è un sex symbol e uno degli attori più amati dal pubblico: lo riconosci?

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Casa di Cura San Michele

Così sorridente e spensierato, il bambino nella foto è nato l’8 novembre 1989 a Istanbul nel quartiere Suadiye. Suo padre, Güven, è un avvocato di origini albanesi-kosovare mentre sua madre, Güldem, è una professoressa di lettere di origine albanesi-macedoni. Quando aveva cinque anni i suoi genitori, a causa di incomprensioni, decisero di divorziare. Lui si è espresso pochissime volte su questa parentesi della sua vita, non parlandone mai in modo approfondito.

Ha frequentato il liceo italiano di Istanbul dove fu notato per essere uno degli studenti più promettenti. La passione per la scrittura lo ha portato a scrivere articoli per la sezione fiscale del quotidiano Dunya. Ha conseguito la laurea in giurisprudenza all’Università Yeditepe nel 2012 ed è stato allora che ha deciso di intraprendere la carriera di attore.

Nel 2014 esordisce sul piccolo schermo ma il successo arriverà tre anni dopo, nel 2017, quando ha interpretato il ruolo di Ferit Aslan, un ricco uomo d’affari, nella serie televisiva Bitter Sweet – Ingredienti d’amore, insieme a Özge Gürel. I due hanno poi recitano insieme anche nel 2020 nella serie Mr. Wrong – Lezioni d’amore. Tra il 2018 e il 2019 invece ha interpretato il ruolo del fotografo Can Divit, insieme a Demet Özdemir, nella serie DayDreamer – Le ali del sogno, mentre oggi è protagonista assoluto nella serie TV “Viola come il mare“. Come avrete sicuramente capito, il bambino nella foto non è altri che Can Yaman.

Casa di Cura San Michele
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti

Antonio Ferrantino

Giornalista a 360 gradi, dopo l'Università rincorre il sogno di lavorare nel mondo dell'informazione. Grazie a qualche assist del Destino, trova impiego presso le più autorevoli testate giornalistiche del Bel Paese alternandosi tra web e cartaceo.

Articoli correlati