Curiosità

Nasce in Puglia il primo bistrò in cui si può pagare con il “baratto”

Si definisco “il primo contenitore democratico in Italia” è un bistrot fusion e bar dal nome Honést ed ha appena aperto nel centro di Bari.

Ho immaginato un posto dove chiunque possa sentirsi a casa, il nome nasce da un gioco di parole fra “home” (casa), “nest” (nido), e onesto, “onést” in dialetto barese” dichiarano i titolari.

Democratico, appunto, perché non chiuderà le porte a nessuno: se uno studente del Conservatorio, giusto per fare un esempio, vorrà donare un’ora di musica sarà il benvenuto, e in cambio gli verrà offerta una colazione completa a base di brioche, cappuccino e spremuta, o una cena se è sera.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button