fbpx
Medicina

Nasce a Cerignola una nuova R.S.A. per anziani non autosufficienti: 45 posti letto e nucleo Alzheimer

Una Residenza Sanitaria assistenziale nuova di zecca a Cerignola prontissima a partire: è la prima struttura di questo genere nella città ofantina e nell’intero Distretto Sanitario di riferimento.

Un progetto targato Consorzio Sanità e Servizi Integrati per Azioni (CO.N.SSI) in Via Ercolano, con un lavoro parallelo di riqualificazione urbanistica dell’intera zona ed un ingente investimento per far nascere da zero una struttura sanitaria residenziale.

La R.S.A. Maria Santissima di Ripalta, accredita con il Sistema Sanitario Nazionale, con 45 posti letto totali per anziani non autosufficienti ed all’interno un nucleo dedicato per pazienti affetti da demenza, erogherà prestazioni in nuclei specializzati (nucleo di assistenza residenziale di mantenimento) a persone anziane, in età superiore ai sessantaquattro anni, con gravi deficit psico-fisici, nonché persone affette da demenze senili, che non necessitano di prestazioni sanitarie complesse, ma che richiedono un alto grado di assistenza alla persona con interventi di tipo assistenziale e socio-riabilitativo a elevata integrazione socio-sanitaria.

 Il nucleo di assistenza residenziale di mantenimento pertanto erogherà trattamenti di lungo-assistenza, recupero e mantenimento funzionale, ivi compresi interventi di sollievo per chi assicura le cure, a persone non autosufficienti. I trattamenti saranno costituiti da prestazioni professionali di tipo medico, infermieristico, supporto psicologico, riabilitativo e di ri-orientamento in ambiente protesico e tutelare.

La struttura, divisa in tre piani, vede delle aree destinate alle attività diurne (sala polivalente, palestra, ambulatori, reception, servizi amministrativi, stoccaggio alimenti e servizi riabilitativi) e le aree destinate alle degenze con infermeria dedicata. Al suo interno personale qualificato con direttore sanitario, medico specialista, assistente sociale, operatori socio-sanitari, infermieri, fisioterapisti, educatore sanitario, psicologo e amministrativi.

Un investimento privato al servizio della collettività ed un unicum nell’offerta di nuove residenze sanitarie, concepito con le più moderne tecnologie in materia e pronto a rappresentare un punto di riferimento per quanto concerne il settore socio-sanitario in fatto di strutture. Con l’apertura della nuova R.S.A. l’occasione per Cerignola e l’intero distretto sanitario della zona ofantina di avere un luogo che possa essere di supporto e di integrazione per la sanità e la cura e il sollievo degli anziani non autosufficienti.

Per info e contatti: WWW.RSAMARIASSRIPALTACERIGNOLA.IT RSARIPALTACERIGNOLA@CONSSI.IT

TEL: 0881.208103

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button