Sport Manfredonia

Manfredonia Calcio, si riparte con il ds Livio Scuotto

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele

Manfredonia Calcio, si riparte con il ds Livio Scuotto

Dopo la ufficializzazione di qualche giorno fa sulla pagina ufficiale del Manfredonia Calcio, vi è presentazione de visu del Ds Livio Scuotto ed in collegamento video del Mr Franco Cinque, nella suggestiva terrazza del Pertugio del Monaco, dalla quale si può godere di uno dei panorami più belli del porto di levante.

A moderare la serata di presentazione, Chiara Carpano, probabile componente di quella che sarà la prossima area comunicazione del Manfredonia Calcio. Dopo un breve preambolo, microfono al Ds Livio Scuotto, ormai considerato un eroe, unitamente a Mr Franco Cinque, per essere riusciti a realizzare l’impresa della salvezza nella ormai trascorsa stagione.

Oltre i fragorosi applausi dei presenti indirizzati al duo vincente la ufficializzazione di un impegno contrattuale biennale con il DS, a dimostrazione che la società intende fare le cose per bene, come già anticipato al termine della stagione, il che consentirà al direttore sportivo di poter fare quanto meno realizzare una programmazione di più ampia veduta per obiettivi, chissà, diversi dalla semplice salvezza.

Il Patron Gianni Rotice, unitamente al main sponsor Gaetano Vitulano, legati da una ultra trentennale amicizia e passione per i colori bianco celesti, hanno le idee molto chiare, perfettamente in sintonia con il desiderio della tifoseria, ossia quello di iniziare a programmare la stagione con largo anticipo ed in effetti, quest’anno si sono letteralmente bruciati i tempi.

Uno dei nodi cruciali per la imminente stagione sportiva è la iscrizione che scade il prossimo 12 luglio. L’auspicio come precisato dal Patron è che “anche grazie all’impegno e disponibilità della Commissaria Straordinaria, dottoressa Grandolfo per quella data si possa ottenere l’agibilità dell’intero impianto sportivo e del terreno di gioco condizione necessaria per la iscrizione”.

Per Rotice che ha ringraziato i partner commerciali che hanno sostenuto economicamente il progetto Manfredonia Calcio, quali Gaetano Vitulano, Michele Paglione e suo fratello Lino rotice, “Quello che disputerà il Manfredonia è un campionato a tutti gli effetti professionistico”.

Su questo nessuno ha mai avuto alcun dubbio e la conferma di due seri professionisti ne è la riprova. Scontata sembrerebbe la riconferma dell’intero staff tecnico.

Ora si attende di conoscere le determinazioni societarie in relazione alle altre cariche dirigenziali, tra cui quella fondamentale del Direttore Generale ed eventuale Team Manager.

Potrebbe essere confermato Antonio Varraso, lo si saprà nei prossimi giorni. Nella denegata ipotesi, l’auspicio più volte rappresentato non solo dalla tifoseria ma dall’attuale Ds è la necessità di una strutturazione societaria con la scelta nei ruoli fondamentali dirigenziali di professionisti seri e di comprovata esperienza nel mondo calcistico, insomma, per essere più precisi, gente provvista di un minimo curriculum vitae sportivo maturato in queste categorie e non neofiti dell’importante ruolo che si andrebbe a svolgere.

Fermo restando la libertà di scelta societaria, il recente passato calcistico, quello degli ultimi dieci anni per intenderci, ha evidenziato diverse figure dirigenziali di alto livello, che hanno ottenuto promozioni in D e brillanti risultati. Non vi è alcun bisogno di citarli per nome e cognome, sarei tacciato di partigianeria, sono noti a tutti.

Io un tentativo di coinvolgimento francamente lo farei perché, lo spero, sia la meritocrazia e la competenza il criterio essenziale per delicate e fondamentali scelte societarie.

Antonio Castriotta

Foto di Lucia Melcarne

Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati