Politica

Liste di Rotice, affondo contro Schiavone: “Sconcertati affermazioni, ascoltate un pò qua”. Il video

“Poco ci importa di quello che stiamo investendo per la sede del Giudice di Pace di Manfredonia”. Le sconcertanti affermazioni del Consigliere Francesco Schiavone intervenendo durante la discussione dell’approvazione del Bilancio di previsione finanziario per il triennio 2022-2024.

Esattamente qual è la visione di legalità dell’opposizione se non quella di difendere ed investire in un fondamentale presidio dello Stato in un territorio dall’alto tasso di criminalità che da anni chiede a gran voce il potenziamento delle sedi giudiziarie?

L’Amministrazione Rotice, nonostante le note e gravi difficoltà di Bilancio, agli slogan preferisce le azioni concrete, impegnandosi sia nel mantenimento della funzionalità del presidio della sede del Giudice di Pace (ubicata presso Palazzo della Sorgente), sia nell’azione di coinvolgimento degli altri Comuni dell’area per la contribuzione ed il recupero delle quote spese dovute e non ancora versate negli anni precedenti al Comune di Manfredonia, tenendo ben presente che dal 1 gennaio 2023 entrerà in vigore la riforma che prevede un notevole ampliamento delle competenze di tali presidi giudiziari.

È da mesi che, con la Prefettura, l’Ordine degli Avvocati ed il Presidente del Tribunale di Foggia, l’Amministrazione sta combattendo questa difficile battaglia da vincere per l’affermazione della squadra Stato e della legalità, al contrario di chi di certi temi ha solo contezza di facciata e scarsissima considerazione personale.

Liste “Strada Facendo” e “Io Voto Gianni”

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button