Attualità CapitanataFoggiaViaggi

Lettera aperta di Mondo Gino Lisa ai conterranei, che vivono vicino e lontano

Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Domenico La Marca
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Matteo Gentile
Promo Manfredi Ricevimenti

Carissimi conterranei, che vivete vicini e lontani,

come sapete, la riattivazione del collegamento con Torino, a partire dal 31.05.2024, è frutto di un ottimo lavoro che hanno svolto Regione Puglia, Aeroporti di Puglia e la compagnia Lumiwings, ascoltando le numerosissime richieste che abbiamo anche noi di Mondo Gino Lisa intercettato, raccolto e di cui ci siamo fatti portavoce nella nostra lettera del 3.4.2024.

Ma è anche il risultato di ascolto, di flessibilità e di prontezza dimostrato da tali Enti sopra citati, incoraggiati soprattutto dal miglioramento dei risultati che si sono registrati, nel frattempo, sulle rotte verso Milano (Linate in primis, ma anche Orio al Serio e Malpensa). L’aumento del numero medio di passeggeri a bordo di ciascun volo è fondamentale per mantenere una rotta operativa, poiché il suo bilancio economico non può che essere necessariamente in attivo.

Adesso, però, è il Vostro momento. La scelta di volare dall’Aeroporto di Foggia, dal nostro “Gino Lisa”, per raggiungere una meta collegata è fondamentale per continuare a mettere le basi di una crescita costante, che sicuramente porterà anche ad un ampliamento di offerta (in termini di orari e di destinazioni).

Lo sviluppo di un’infrastruttura come il “Gino Lisa” di Foggia è senza dubbio il volàno di potenziamento economico per tutto il territorio, ovvero di vantaggi indiretti per tutti noi. 

La scelta dell’Aeroporto di Foggia non può, quindi, essere dettata solamente da un elemento di convenienza economica o risultare vittima della debolezza di ciascuno di noi nel cedere immediatamente o frettolosamente ad un’altra opzione di viaggio

Vi indico due motivazioni su tutte. 

La prima è che spesso si è vittima del sentito dire, del luogo comune e della mancata voglia di informarsi in prima persona: volare da Foggia non è più caro; da aprile scorso è in vigore una nuova offerta tariffaria che ha messo a disposizione tantissimi posti a partire da un prezzo “tutto incluso” in andata, molto più conveniente di quelli applicati da altre compagnie in aeroporti vicini dove, oltre al tempo aggiuntivo di viaggio, vanno sommati i costi per raggiungere tali scali e i servizi minimi di viaggio (di certo un piccolo trolley da portare a bordo…) che generano poi un totale del costo di viaggio superiore.

La seconda è che scegliere il “Gino Lisa” significa mettere le vere basi per una crescita dello scalo e di tutto il territorio. Al netto di esigenze specifiche, che non siano però sempre e solo l’alibi che troviamo per non farlo, acquistare il proprio biglietto aereo da o per Foggia è la migliore forma di “egoismo”. Significa, cioè, mettere concretamente il proprio “mattoncino” di crescita sia in termini di offerta di voli che di ricchezza per il territorio in cui viviamo, cioè giovarne in prima persona.

Questo non è il momento di chiedere subito nuove rotteQuesto è il momento di acquistare i biglietti aerei per Milano (Linate e Malpensa), Bergamo e soprattutto Torino. È la fase in cui gli aerei vanno riempiti. Solo così arriveranno sicuramente nuove destinazioni.

La politica dei piccoli passi ma crescenti è quella che crea le basi più solide per un futuro che non può essere che positivo.

Abbiate fiducia del nostro aeroporto, scegliete il Gino Lisa: i venti che soffiano sono favorevoli!

Sono sicuro che sarete d’accordo con me e Vi ringrazio per l’attenzione.

Foggia, 3/5/2024

Sergio Venturino
Presidente di Mondo Gino Lisa

Domenico La Marca
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Matteo Gentile

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati