Cronaca Capitanata

La cantante ucraina Khrystyna Soloviy riadatta la canzone Bella Ciao

Casa di Cura San Michele
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
canzone bella ciao rivisitata Khrystyna Soloviy
Khrystyna Soloviy

La cantante Khrystyna Soloviy ha riadattato l’inno “Bella Ciao”, quest’ultimo è stato poi pubblicato su YouTube e Twitter diventando immediatamente virale.

L’inno partigiano, motivo d’orgoglio e simbolo italiano, in seguito alla cover realizzata dalla cantante è diventato immediatamente popolare all’interno della resistenza ucraina.

La cantante folk 29enne Khrystyna Soloviy, accompagnata da una chitarra, ha dunque condiviso il video di questo riadattamento, di seguito il testo della canzone:

“Una mattina, in più all’alba/La terra tremò e il nostro sangue cominciò a bollire/I razzi dal cielo, le colonne dei carri armati/E il vecchio Dnipro urlò.
Nessuno ci pensava, nessuno sapeva/Quale fosse l’ira ucraina/Uccideremo i boia maledetti senza pietà/Coloro che stanno invadendo la nostra terra”. “Nella Difesa territoriale ci sono dei ragazzi migliori/Nelle nostre forze armate combattono veri eroi/E i javelin e i bayraktar/Uccidono i russi per l’Ucraina/E il nostro popolo, gli ucraini/Hanno già unito il mondo intero contro i russi/E molto presto li sconfiggeremo/E ci sarà la pace su tutta la Terra”.

La cantante ha poi condiviso questo video sul suo profilo Twitter con questa didascalia:

“A tutte le forze armate, ai nostri eroi e a tutti coloro che in questo momento combattono per la propria terra”.

Ecco il video della canzone sopracitata:

Rivisitazione Bella Ciao
Casa di Cura San Michele
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche

Rosa Gentile

Classe ‘98. Gossip, serie tv e film sono il mio pane quotidiano. Sono l’amica a cui viene sempre fatta la domanda “Ma che serie tv mi consigli?” Se non avete idea di cosa guardare, faccio al caso vostro.

Articoli correlati