Eventi

Il Museo dei Pompieri è tornato a stupire gli appassionati

È stato il primo museo a riaprire i battenti in Puglia dopo il lockdown quello storico dei Pompieri e della Croce Rossa Italiana situato alle porte di Manfredonia.

E così, dallo scorso 31 maggio, i visitatori sono potuti tornare a tuffarsi in un affascinante mondo costellato di eroiche imprese e straordinari cimeli. Il tutto, ovviamente, con la massima attenzione alla sicurezza. Del resto non potrebbe essere altrimenti, poiché, come evidenzia lo stesso Michele Guerra, ideatore ed amministratore del più grande e spettacolare museo del genere in Europa “è ubicato proprio all’interno della Cittadella della Sicurezza e della Formazione”.Finalmente, dunque, è tempo di ricominciare a respirare cultura e se non ci si vuole ancora spostare su lunghe distanze, può essere un’occasione per scoprire le peculiarità della propria terra.

“Non lo nascondiamo, è un momento complesso per il turismo e la cultura, ma non perdiamo l’abitudine al bello, torniamo a conoscere la nostra storia”, esorta Michele Guerra, che lancia dunque un input per coniugare l’utile al dilettevole, ovvero la conoscenza di ciò che offre il proprio territorio permettendo al contempo di rilanciarlo anche economicamente. “Il museo ha chiuso nei mesi più importanti per le varie attività che vi venivano svolte, con annullamenti delle prenotazione delle scuole, eventi e visite in generale”, evidenzia con rammarico Guerra. Il Governo, purtroppo, non ha pensato a ‘non lasciare indietro’ i musei privati, che in realtà sono quelli che meglio stanno reagendo a questo momento d’impasse con varie ed interessanti iniziative.

Presso il Museo Storico dei Pompieri e della Croce Rossa Italiana di Manfredonia si potranno infatti gustare aperitivi mentre ci si diletta a conoscere la storia con oltre 3mila cimeli, ma ci si potrà anche divertire insieme ai propri figli con Pompieropoli, l’evento estivo che trasforma tutti i bimbi in eroi per un giorno con giochi gonfiabili, prove di spegnimento del fuoco e giri a bordo delle Jeep Willys dei pompieri. Per poter conoscere gli eventi in programma o prenotare le visite, si può contattare lo 0884 541995, oppure inviare una email ad info@museostoricopompieri.it o un messaggio privato sulla pagina Facebook del museo. “

Abbiamo voglia di incontrarvi nuovamente, vi aspettiamo!”, conclude Michele Guerra dando appuntamento a tutti gli appassionati a Manfredonia, presso la zona industriale D46, nel museo più grande del mondo dedicato agli eroici pompieri e alla croce rossa.

Maria Teresa Valente

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button
Close