Politica Italia

Il dott. Matteo Robustella nuovo responsabile comunale di Fratelli d’Italia a Manfredonia

IL DOTT. MATTEO ROBUSTELLA E’ STATO NOMINATO IN TARDA MATTINATA  DAL VICEMINISTRO ALLE INFRASTRUTTURE E COMMISSARIO PROVINCIALE  ON. GALEAZZO BIGNAMI “RESPONSABILE COMUNALE” DI FRATELLI D’ITALIA A MANFREDONIA.

“Sono onorato per la nomina fiduciara  ricevuta che mi impegna nell’azione politica di Fratelli d’Italia nella mia città”, tra le prime dichiarazioni rilasciate.

 L’incarico del Dott. Matteo Robustella come responsabile comunale, nomina prettamente fiduciaria, è volta a ricostruire il ruolo del partito in città, di concerto con la dirigenza del circolo territoriale e provinciale, innescando ancor più le interazioni con gli attori della politica locale.

La necessità di istituire un responsabile è dovuta all’importanza riconosciuta al comune di Manfredonia, alle sue peculiarità, alla presenza della più importante flotta peschereccia nazionale  in uno stato di degrado a causa di spiacevoli episodi perpretati negli ultimi anni.

Matteo Robustella dovrà organizzare e far crescere il partito per garantire al nostro territorio una adeguata rappresentanza .

Inizia una nuova fase che ci porta verso la costruzione di una nuova classe dirigente pronta a spendersi nel territorio.

“Ringrazio il partito, nella sua rappresentanza nazionale nelle persone degli onorevoli Bignami e Lasalandra e della senatrice Fallucchi, nella rappresentanza regionale e provinciale nella persona di Giannicola De Leonardis per la fiducia datami. E’ tempo di mettersi al lavoro”…

L’invito ai tanti che si identificano nel percorso di Fratelli D’italia e che hanno fiducia in Giorgia Meloni  anche a Manfredonia possono contattarci alla mail ufficiale:

fratelliditaliamanfredonia@gmail.com

oppure atteraverso le pagine social ufficiali:

Facebook –  Fratelli d’Italia Manfredonia

Instagram –  fratelliditaliamanfredonia

Contribuendo alla crescita qualitativa e quantitativa del partito a Manfredonia

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button