Politica Italia

Mobilità sanitaria, Fitto: ‘I pugliesi preferiscono curarsi fuori dalla Puglia e la Regione paga oltre 200 mln al Nord. Lo dice la fondazione Gimbe’

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche

Qualcuno, nei giorni scorsi, mi ha accusato di ‘dare i numeri’ sulla Sanità pugliese. Oggi a darli non sono io, che ho solo il merito di averli dati prima, ma l’autorevole FONDAZIONE GIMBE che inserisce la Puglia fra le Regioni dove la mobilità sanitaria ha un ‘SALDO NEGATIVO RILEVANTE’: 206,4 milioni di euro. E’ questa la cifra che la Regione Puglia ha pagato ad altre Regioni per prestazioni sanitarie di cittadini che hanno preferito curarsi non in Puglia. Insomma, oltre il danno la beffa: il disagio e i costi di doversi curare fuori dalla Puglia, per il paziente e la famiglia, l’esborso dei soldi pubblici dei pugliesi.Un flusso di denaro vero che dalla Puglia va a finire nelle casse della Sanità del Nord grazie alle politiche di ha guidato l’assessorato in questi 5 anni.

Link del Rapporto GIMBE

https://www.gimbe.org/osservatorio/Report_Osservatorio_GIMBE_2020.02_Mobilita_sanitaria_2018.pdf

Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati