Gargano, calano le presenze in spiaggia. “Pieno solo la domenica”

“Gli stabilimenti balneari si riempiono solo la domenica o a Ferragosto. Durante la settimana il vuoto assoluto” E’ il grido d’allarme del presidente del SIB, il Sindacato Italiano Balneari, Antonio Capacchione, che ai microfoni dell’emittente garganica Onda Radio, ha parlato di crisi del settore.”Ieri è andata bene, ma era scontato, poi per il resto le spiagge le riempiamo solo la domenica e nemmeno sempre, perchè quando si annuncia maltempo per il week end la gente non si sposta dalle città. Le cause? Stiamo subendo la riduzione della capacità di spesa delle famiglie italiane e la concorrenza di destinazioni estere favorite da una minore pressione fiscale e dal costo del lavoro notevolmente inferiore. Scontiamo l’iva al 22% mentre in paesi come la Grecia l’iva è al6,5% e le tariffe sono molto più appetibili. Ma i conti della stagione estiva 2019 si faranno alla fine di questo mese, perché a settembre, con l’inizio dell’anno scolastico, potremmo contare solo sui turisti stranieri. Troppo poco”. Il Sib conferma la tendenza degli ultimi anni, con i weekend da “tutto esaurito” e i giorni feriali con la maggior parte degli ombrelloni chiusi. È sufficiente, poi, una previsione meteorologica errata per convincere i turisti a rimanere a casa o decidere di andare altrove. La concentrazione delle presenze solo in pochi giorni, inoltre, rende il settore balneare estremamente vulnerabile alle condizioni climatiche, aumentando notevolmente, al tempo stesso, il rischio d’impresa. “La speranza degli imprenditori balneari – aggiunge Capacchione – è quella che in questi ultimi 15 giorni di agosto, saranno tanti a scegliere i litorali italiani, complice il bel tempo e, soprattutto, i nostri servizi di spiaggia, da sempre fiore all’occhiello del turismo del Belpaese. Tante le iniziative che quest’anno il Sindacato italiano balneari ha riservato ai propri clienti: domenica 25 agosto la seconda “Giornata nazionale dei balneari italiani”, mentre il 31 agosto la terza giornata di “Tipici da spiaggia” con il patrocinio del Mipaaft, la manifestazione che mette le imprese balneari al servizio della nostra agricoltura promuovendo le eccellenze enogastronomiche italiane”.

fonte: http://www.retegargano.it/index.php/notizie/tutte-le-notizie/item/65772-gargano-calano-le-presenze-in-spiaggia-capacchione-sib-gli-stabilimenti-balneari-pieni-solo-la-domenica




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*