Attualità Capitanata

«Se sei ubriaca sei in parte responsabile dello stupro». L’incredibile post sui social del Comune di Ferrara (che poi si scusa)

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano

Il comune di Ferrara, gestito dal leghista Alan Fabbri, ha pubblicato un post sui suoi profili social che ha provocato reazioni negative tra gli utenti e i cittadini. Nell’immagine postata compariva la scritta «Se sei ubriaca sei in parte responsabile dello stupro», presentata sotto forma di citazione. La descrizione recitava: «L’assunzione di alcol e droghe ti rende in parte responsabile degli abusi che hai subito», con accanto una x rossa.

Sull’immagine era posto sia il logo della Regione Emilia-Romanga, sia quello dell’Unione europea, entrambi sponsor della campagna di promozione dell’Agenda 2030 dell’Onu. «Da donna mi sento enormemente offesa e disgustata da questo post», ha scritto una delle utenti. «Complimentoni alla vostra agenzia marketing!», aveva scritto un’altra persona. «Pubblicare una frase simile senza aggiungere nemmeno due righe in più a chiarimento del contenuto».

A seguito dei commenti di critica, il Comune di Ferrata ha eliminato il post sostituendolo con un secondo, nel quale viene specificato che «il virgolettato si riferisce a una frase che, secondo l’Istat purtroppo pensa il 15% degli italiani». «Ci scusiamo se il post ha urtato la sensibilità dei cittadini o veicolato un messaggio controverso», si legge ancora.

https://www.open.online/2020/09/25/ferrara-incredibile-post-sui-social-del-comune-che-poi-si-scusa/

Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati