Attualità Capitanata

Foggia, Gerardo Biancofore assolto dall’accusa di istigazione alla corruzione

Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Antonio Tasso
Matteo Gentile
Domenico La Marca
Maria Teresa Valente
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Foggia, Gerardo Biancofore assolto dall’accusa di istigazione alla corruzione

Il tribunale di Foggia, dopo cinque anni di istruttoria dibattimentale ha assolto con la formula più ampia il dottor Gerardo Biancofiore ritenendo assolutamente inattendibili, strumentali e prive di riscontri le accuse che gli erano state mosse dall’unico responsabile del reato di istigazione alla corruzione, l’imprenditore Rocco Bonassisa.

Nell’esprimere la più grande soddisfazione per il risultato ottenuto, il dottor Biancofiore vede riconosciuta la propria innocenza nonostante le ingiuste offese e i danni subiti in questi lunghi anni di calvario giudiziario.

Ringrazia i suoi difensori, gli avvocati Raul Pellegrini e Tullio Padovani, per l’impegno e la passione che hanno profuso per dimostrare la sua innocenza.

Matteo Gentile
Maria Teresa Valente
Centro Commerciale Gargano
Antonio Tasso
Domenico La Marca
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati