Ricette-AntipastiTODOFOOD.it

Focaccia con mortadella, stracciatella e pomodori semidry gialli “Bioricci”

Focaccia con mortadella, stracciatella e pomodori semidry gialli: in questa ricetta abbiamo utilizzato i pomodori semidry gialli dell’azienda “Bioricci“.

Ecco gli ingredienti e il procedimento.

INGREDIENTI

  • Mezzo chilo di farina
  • 7 gr Lievito disidratato
  • 360 ml acqua tiepida
  • 2 Cucchiai di olio evo
  • 2 Cucchiaini e mezzo di sale
  • 2 Cucchiaini e mezzo di zucchero
  • Olio q.b.
  • Mortadella
  • Stracciatella
  • Pomodori semidry gialli “Bioricci”

PROCEDIMENTO

  • Riscaldare l’acqua fino ad ottenere una temperatura tiepida (non bollente)
  • In una ciotola mescolare la farina con il lievito, lo zucchero e il sale
  • Aggiungere l’acqua e l’olio e ammalgamare il tutto con un cucchiaio e poi con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo
  • Far riposare l’impasto nella ciotola per 30 minuti
  • Trasferire l’impasto sul piano da lavoro e lavorarlo con un po’ di farina fino ad ottenere un risultato liscio e compatto
  • Trasferite l’impasto in una teglia unta con olio e fate riposare per altri 30 minuti
  • Dopodichè allargate bene l’impasto nella teglia e pizzicare l’impasto (piccolo fossi su tutto l’impasto)
  • Far riposare l’impasto per altre 2 ore (più cresce e più sarà morbida)
  • Riscaldare il forno a 230° e cuocere per 10 minuti circa (in base al proprio forno)
  • A questo punto non vi resta che condire la focaccia con delle fette di mortadella, un po’ di stracciatella e i pomodori semidry gialli!

L’azienda agricola “Bioricci” nasce nel 2015 quando Antonio Ricci, con la passione della terra fin da piccolo e forte di un’esperienza cinquantennale nel settore, decide di rilevare l’impresa di famiglia per fare dell’agricoltura il proprio futuro.
Oggi questa realtà produttiva, situata nella Daunia, in agro di Lucera, punta sull’agricoltura biologica tra seminativi, orticoli e oliveti con una superficie complessiva di circa 12 ettari.
Bioricci pone al centro del proprio lavoro il rispetto per la terra, la storia e la cultura enogastronomica del proprio territorio. Il loro principale obiettivo, infatti, è la valorizzazione delle varietà autoctone di pomodori rossi e gialli producendo passate e pelati dal gusto unico e inconfondibile.


Hai realizzato questa ricetta?

Tagga @ilsipontino e @todofood.it su Instagram e usa l’hashtag #TodoFood

Hai realizzato questa ricetta?

Like us on Facebook


Articoli correlati

Back to top button