Eventi ManfredoniaManfredonia

Festival delle Terre d’Acqua: si è conclusa col grande successo del Premio Re Manfredi la quarta edizione

Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano

Festival delle Terre d’Acqua: si è conclusa col grande successo del Premio Re Manfredi la quarta edizione.

Si è chiusa sabato scorso, col XXXI Premio Internazionale di Cultura Re Manfredi, la quarta edizione del Festival delle Terre d’Acqua.

La Fondazione Re Manfredi è onorata di aver ospitato sui palchi di venerdì e sabato sera le illustri personalità individuate dal comitato scientifico, «non solo per il loro curriculum, ma per le parole intrise di umanità che hanno saputo spendere in segno di riconoscimento per la nostra terra» ha dichiarato il presidente Michele De Meo. «Siamo fieri di aver avuto ancora due professionisti alla conduzione, quali sono Stefania Benincaso e Vincenzo De Michele, accompagnati dall’ineccepibile Orchestra ICO “Suoni del Sud”, che è stata una vera e propria colonna sonora per questo grande evento che ha inaugurato la stagione estiva».

Infine, il pubblico presente, infinito nel numero e nel valore, ha apprezzato il talento e la simpatia dei Gemelli Di Guidonia, la performance canora di Angela Semerano, il carisma e l’unicità del timbro di Antonino e la genuinità satirica di Pinuccio. La qualità dello show non è scontata al solo annunciare dei nomi: diventa di grande valore quando quei nomi si amalgamano all’atmosfera ed entrano nel cuore  di tutti i presenti.

Possiamo dunque dirlo a gran voce: questo Premio è stato un successo e il merito va a tutti noi. Sull’onda di questo successo, lavoreremo già da subito per l’edizione del 2025 e per tutte le iniziative che la Fondazione vuole mettere in atto lungo il corso dell’intero anno.

Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Casa di Cura San Michele

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati