Attualità Capitanata

Emergenza Ucraina, segnalare alloggi liberi per ospitare famiglie ucraine con contratti di locazione

Per far fronte all’emergenza venutasi a creare a seguito del conflitto bellico in Ucraina e per accogliere nella maniera migliore e più organizzata i profughi in arrivo o che già sono presenti sul nostro territorio, il Comune di Manfredonia, insieme alla cooperativa sociale Medtraining, ha predisposto un piano di ampliamento dei posti relativi al progetto SAI (Sistema di Accoglienza ed Integrazione).

A riguardo, il Comune di Manfredonia e Medtraining – ente gestore del progetto SAI – hanno avviato una raccolta di informazioni relative ad appartamenti liberi e sfitti presenti nella città sipontina dove poter ospitare persone e famiglie provenienti dall’Ucraina. I contratti di locazione degli alloggi e le relative spese accessorie saranno coperti direttamente dalla cooperativa Medtraining, attraverso trasferimenti del Ministero dell’Interno.

Per segnalare alloggi liberi è possibile inviare una mail a sportello108@reteoltre.it con oggetto “Manfredonia Alloggio libero – emergenza Ucraina”, contattare Casa dei Diritti di Siponto al numero 0884.541688, o i Servizi Sociali del Comune di Manfredonia. I proprietari di casa che si dichiarano disponibili saranno immediatamente contattati dagli operatori per definire il successivo sopralluogo, l’accoglienza e il riconoscimento di un affitto, sostenuto dal programma nazionale di accoglienza per l’Emergenza Ucraina.

Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati