fbpx
Attualità

Dal 1 agosto ad oggi sono state somministrate 6.265 dosi di vaccino a persone residenti fuori provincia

Sono 5.333.884 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 17.00 dal Report del Governo nazionale. Le dosi sono il 90.7% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 5.879.605).

ASL BARI

Cresce di un altro punto percentuale in 24 ore la copertura vaccinale tra i giovanissimi della fascia d’età 12-19 anni, passando dal 70 al 71% con la prima dose e dal 37 al 38% con ciclo completo. Numeri ancora più alti nella città di Bari, dove quasi tre ragazzi su quattro (74%) hanno ricevuto la prima dose di vaccino anti-Covid e il 42% ha ultimato il percorso di immunizzazione.

Nella giornata di ieri sono state oltre 5.700 le vaccinazioni eseguite nei centri vaccinali della ASL Bari. Tra queste, circa 1900 hanno interessato giovani studenti e studentesse tra 12 e 19 anni. Sale così a 21.388, delle quali 11.743 prime dosi, il computo delle vaccinazioni registrate dal 16 agosto scorso in questa fascia d’età grazie all’accelerazione impressa alla campagna, con l’affiancamento della fase “a sportello” a quella tramite prenotazione e poi, la settimana successiva, con l’aggiunta anche della chiamata attiva attraverso le scuole di tutto il territorio.

In aumento anche le coperture nelle altre fasce d’età più giovani: 77% con prima dose tra i 20-29enni, 76% per i 30-39enni e 82% tra i 40-49. Dai 50 anni in poi, inoltre, la copertura vaccinale è attestata su livelli medi elevatissimi: 93% con prima dose e 86% con immunizzazione completa, con un picco del 97% (91% a ciclo completo) tra i 70-79enni.

ASL BRINDISI

Proseguono le vaccinazioni nella Asl di Brindisi. Stasera nuovo appuntamento a Mesagne, dalle 19 alle 23, con l’ambulatorio mobile del Dipartimento di Prevenzione della Asl, allestito su un’autoemoteca messa a disposizione dal Centro trasfusionale del Perrino.

“Il nostro obiettivo – spiega il direttore generale della Asl, Giuseppe Pasqualone – è aumentare la copertura vaccinale della popolazione e queste iniziative ci consentono di arrivare nei luoghi maggiormente frequentati. Anche stasera con l’ambulatorio mobile raggiungeremo residenti e turisti presenti nel centro storico per invitarli a vaccinarsi”. 

Il direttore del Dipartimento di Prevenzione, Stefano Termite, sottolinea che “il tema principale di questa fase della campagna vaccinale è la prossimità. Inoltre, tra le iniziative messe in campo anche l’accesso libero agli hub: tutti i cittadini, e in particolare i ragazzi tra i 12 e i 19 anni, possono presentarsi senza prenotazione nei centri aperti. Per questo abbiamo riservato in ogni centro vaccinale un 20-30% di dosi in più”.

ASL BT

Sono più di 900 gli studenti che ieri venerdì 27 agosto hanno partecipato alla prima giornata dedicata esclusivamente alla vaccinazione a sportello giovani di età compresa tra i 12 e i 19 anni. Per la prossima settimana sono in programma altre due giornate dedicate: lunedì 30 agosto e mercoledì 1 settembre dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19 negli hub di Andria, Barletta, Bisceglie, Trani, Canosa e Margherita di Savoia si terranno vaccinazioni a sportello.

Per i minori è necessaria la presenza di entrambi i genitori o, in alternativa, è possibile presentare una delega con documento di riconoscimento. I moduli sono stati pubblicati sul Portale della Asl Bt.

ASL FOGGIA

Sono circa 780.000 le somministrazioni effettuate in provincia di Foggia dall’avvio della campagna vaccinale.

Ad oggi ha ricevuto almeno una dose di vaccino il 79,7% delle persone di età superiore a 12 anni. Ha concluso il ciclo vaccinale  il 63,9% degli over 12.

Dal 1 agosto ad oggi sono state somministrate 6.265 dosi a persone residenti fuori provincia.

Nel dettaglio, a questa mattina, in provincia di Foggia, hanno già ricevuto la seconda dose: 36.387 ultraottantenni (pari all’88%) su 38.889 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 93,9%); 47.673 persone di età compresa tra 79 e 70 anni (pari all’82,3%) su 53.940 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 92,4%); 56.630 persone di età compresa tra 69 e 60 anni (pari al 75,7%) su 67.030 che hanno ricevuto la prima dose (pari all’89%); 65.120 persone di età compresa tra 59 e 50 anni (pari al 69,5%) su 76.609 che hanno ricevuto la prima dose (pari all’81,3%); 50.790 persone di età compresa tra 49 e 40 anni (pari al 57,5%) su 64.120 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 71,6%); 37.124 persone di età compresa tra 39 e 30 anni (pari al 49,5%) su 49.487 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 64,1%); 34.740 persone di età compresa tra 29 e 20 anni (pari al 45,9%) su 51.143 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 65,6%); 16.998 giovani di età compresa tra 19 e 12 anni (pari al 32%) su 29.480 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 54,7%).

I medici di medicina generale hanno somministrato in tutto 155.615 dosi di vaccino di cui 19.103 a domicilio.

POLICLINICO RIUNITI FOGGIA

Al Policlinico Riuniti di Foggia presso  il Poliambulatorio Vaccinale dell’UOC Igiene presso l’Ospedale d’Avanzo da lunedì 23 agosto sono state vaccinate 1.647 persone.

ASL LECCE

Prosegue la campagna di vaccinazione in provincia di Lecce: 5522 le vaccinazioni effettuate nella giornata di ieri, di cui 255 nelle scuole a ragazzi di età compresa tra i 12 e i 19 anni.

Le altre vaccinazioni sono state eseguite: 367 nella Struttura Operativa Territoriale della Protezione Civile di Campi Salentina, 517 nel Complesso Euroitalia di Casarano, 414 nel PTA di Gagliano del Capo, 239 nel Centro Polivalente Comunale di Galatina, 348 nella Palestra del Liceo Scienze Umane “Q. Ennio” di Gallipoli, 584 nel Museo Sigismondo Castromediano di Lecce, 1035 nella Caserma Zappalà di Lecce, 312 nella RSSA comunale di Martano, 289 nello Stabile Zona Industriale di Nardò, 307 nel Centro aggregazione giovanile di Spongano, 361 nell’edificio Comunale “Mercato delle Idee” di Muro Leccese, 86 nel Pta di Maglie, 201 nel Dea Fazzi, 152 dai Medici di medicina generale.

ASL TARANTO

I dati della Asl Ta saranno aggiornati prossimamente.

–        L’aggiornamento vaccini sarà pubblicato nuovamente lunedì 30.8

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button