Attualità Capitanata

Costruendo il Futuro Blu del Gargano: a Lesina, incontro inaugurale per la Strategia di Sviluppo Locale del GAL Pesca – Gargano Mare

Domenico La Marca
Antonio Tasso
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Matteo Gentile
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Maria Teresa Valente
Promo Manfredi Ricevimenti

Costruendo il Futuro Blu del Gargano: a Lesina, incontro inaugurale per la Strategia di Sviluppo Locale del GAL Pesca – Gargano Mare

Come da programma, partendo da Lesina, si è dato il via a una serie di incontri aperti con le comunità costiere del Gargano, volti a delineare una roadmap per lo Sviluppo Locale che comprenda settori chiave come la pesca, l’acquacoltura, la biodiversità, il turismo e la promozione culturale. L’Associazione Generale delle Cooperative Italiane (AGCI) in Puglia, ente che si fa portavoce e custode delle cooperative e delle imprese sociali della regione, ha inaugurato un percorso partecipativo e all’avanguardia per definire la strategia di sviluppo locale del GAL Pesca – Gargano Mare, da presentare in risposta al bando della Regione Puglia.

L’evento inaugurale, tenutosi a Lesina il 3 maggio 2024 presso il Centro Visite Polivalente, è stato dedicato alla promozione e valorizzazione della piccola pesca costiera artigianale e alla gestione sostenibile degli ambienti marino-costieri, con particolare attenzione alla mitigazione e all’adattamento ai cambiamenti climatici.

La moderazione dell’evento è stata affidata alla dott.ssa Annalisa Scaiola di AGEVOLA Srl.

Durante l’incontro, è emersa la necessità di puntare su un’economia blu che valorizzi i pescatori come risorsa primaria, promuovendo la crescita e la ripresa economica del territorio grazie a un partenariato locale pubblico-privato. L’obiettivo è quello di mettere al centro l’identità del pescatore e promuovere un’attività economica che valorizzi il territorio e la comunità.

Si è sottolineata l’importanza di impegnarsi per una gestione sostenibile delle risorse marine e lagunari, alla luce delle sfide legate ai cambiamenti climatici e all’incidenza di specie aliene nelle acque. È emersa la necessità di un piano di gestione e di interventi straordinari per preservare la biodiversità, migliorare la comunicazione con il mare e garantire la sostenibilità delle attività di pesca e acquacoltura.

Giovanni Schiavone, presidente nazionale dell’AGCI, ha sottolineato l’importanza di ascoltare le voci dei pescatori e di lavorare insieme per promuovere l’economia blu e garantire una dignità economica ai professionisti del settore. Ha invocato un impegno concreto delle istituzioni e dei territori per favorire la ripresa e lo sviluppo delle attività legate alla pesca e all’ambiente marino-costiero.

Pasquale Pappalardo, presidente regionale dell’AGCI Puglia, ha evidenziato le iniziative già avviate per migliorare la gestione delle lagune di Lesina e Varano, con interventi mirati alla tutela dell’ambiente e all’ottimizzazione delle risorse naturali. Ha annunciato proposte legislative e interventi straordinari per promuovere la sostenibilità delle attività lagunari e la conservazione della biodiversità.

L’esperto del CNR-IRBIM Tommaso Scirocco di Lesina ha evidenziato le peculiarità delle Lagune di Lesina e Varano, sottolineando l’importanza di un piano di gestione che tenga conto delle diverse caratteristiche ecologiche e delle sfide legate alla mitigazione della crisi ambientale. Ha evidenziato la necessità di un intervento coordinato per preservare le lagune e garantire un equilibrio tra attività umane e ambiente.

Il dottor Gennaro Scognamiglio, presidente nazionale dell’Unci Agroalimentare, ha sottolineato l’importanza di promuovere l’identità territoriale e il ruolo fondamentale dei pescatori nel contesto dell’economia blu. Ha evidenziato la necessità di valorizzare le attività primarie legate alla pesca e di portare la voce dei pescatori in Europa per far comprendere l’identità mediterranea e le esigenze dei professionisti del settore. La sinergia tra istituzioni, comunità locali e imprenditori è fondamentale per garantire la sostenibilità delle attività economiche legate alla pesca e all’ambiente marino-costiero.

Il Sindaco di San Nicandro Garganico ha ribadito l’impegno delle istituzioni locali per sostenere i pescatori e promuovere un’economia blu sostenibile. Ha annunciato proposte concrete e interventi mirati per migliorare la gestione delle lagune e favorire lo sviluppo delle attività legate alla pesca e all’acquacoltura.

L’incontro si è concluso con la consapevolezza dell’importanza di un impegno concreto e sinergico tra istituzioni, comunità locali e professionisti del settore per promuovere una gestione sostenibile delle risorse marine e lagunari, garantendo la valorizzazione del territorio e la conservazione della biodiversità.

Promo Manfredi Ricevimenti
Promo Manfredi Ricevimenti
Domenico La Marca
Promo Manfredi Ricevimenti
Antonio Tasso
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Matteo Gentile
Centro Commerciale Gargano
Maria Teresa Valente
Gelsomino Ceramiche

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati