Attualità CapitanataViaggi

Comitato Vola Gino Lisa: “Collegamenti estivi con Sicilia, Sardegna e Nord Est?”

Domenico La Marca
Promo Manfredi Ricevimenti
Matteo Gentile
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche

Comitato Vola Gino Lisa: “Collegamenti estivi con Sicilia, Sardegna e Nord Est?”

Anche per il mese di marzo 2024 abbiamo voluto dare il nostro contributo offrendo una
lettura sui dati ufficiali che interessano i movimenti e i passeggeri dell’aeroporto “Gino Lisa”
così come pubblicati da “Assaeroporti”, senza cadere in inutili ripetizioni già divulgate, al
fine unico di dare la massima diffusione pubblica del dato ma senza avventurarci su ipotetici
calcoli che poi potrebbero non trovare quel riscontro sperato nella realtà.


A marzo 2024, sul Gino Lisa, ci sono stati n. 83 movimenti di cui n. 62 voli di aviazione
commerciale e n. 21 voli di aviazione generale.


Il primo dato oggettivo che emerge è che rispetto ai movimenti commerciali sempre del mese
di marzo ma dell’anno 2023 (ricordiamolo n. 56 mov.) c’è stato un chiaro incremento del
10,7%.


Rispetto invece al più vicino mese di febbraio 2024 (n. 57 mov.) la crescita è stata solo
dell’8,06%.

Per quanto riguarda il dato passeggeri, nel mese di marzo 2024 hanno volato dal Gino Lisa,
con i voli commerciali, ben n. 2761 persone riportando un aumento del 18,8% rispetto al
mese di marzo 2023 (n. 2324 passeggeri).


L’aumento rispetto al mese di febbraio 2024 è stato invece del 21,9% (n. passeggeri 2154).
I dati del numero dei passeggeri, in media, è stato di n. 40,5 passeggeri per volo, con un
indice di riempimento di circa il 37%.


Quindi da tali numeri, dai quali abbiamo volutamente tenuto fuori quelli di aviazione generale
per i confronti, si evince che il nostro aeroporto ha risposto discretamente per il mese di
marzo 2024, registrando quel risveglio primaverile che, in maniera diversamente
proporzionale, hanno tutti gli aeroporti italiani rispetto ai mesi invernali di gennaio e febbraio.


Per meglio comprendere quanto effettivamente, in percentuale, possa aver inciso l’incremento
dei voli sull’aeroporto di Milano Linate rispetto all’aeroporto di Milano Malpensa, con i dati
frammentari in nostro possesso, ci dobbiamo necessariamente riservare di conoscere i dati
ufficiali di Assaeroporti del mese di aprile che saranno resi noti solo a fine maggio e solo
allora, infatti, si potrà esprimere un vero bilancio.


A fine maggio, oltretutto, saranno riportati, in maniera comprensiva, anche i dati
dell’aeroporto di Orio al Serio che, a nostro modo di vedere, almeno per il primo mese non ha
riservato dati eccezionali.


Inoltre è corretto ricordare che i dati positivi di Milano Linate, soprattutto dell’ultima
settimana di marzo, risentono sicuramente del classico movimento delle festività (nel caso di
specie delle vacanze pasquali) che hanno, come accade in questi casi, portato un maggior
afflusso specie per il ritorno in Capitanata di molti nostri concittadini, soprattutto lavoratori e
studenti fuori sede, con il conseguente aumento dei numeri anche per il rientro alla sede di
partenza ovviamente all’esito della conclusione della festa.


Fatta questa dovuta premessa sui dati, abbiamo appreso, proprio ieri due maggio, tramite
comunicazione della stessa compagnia Lumiwings, e di seguito dalle varie testate locali, che è
stato ripristinato il volo per Torino che così tornerà ad essere operativo a partire dal 31 maggio e fino al 21 ottobre, in particolare il lunedì, dal 3 giugno al 21 ottobre 2024, con
partenza da Foggia alle 15:45 e arrivo a Torino alle 17:15, con ripartenza da Torino alle ore
18:00 e ritorno a Foggia alle ore 19:30, e il venerdì, dal 31 maggio al 28 giugno e dal 13
settembre al 25 ottobre 2024, con partenza da Foggia alle 13:00 e arrivo a Torino alle 14:30,
con ripartenza da Torino alle 15:15 e arrivo a Foggia alle 16:45, mentre dal 5 luglio fino al
6 settembre con partenza da Foggia alle 12:00 e arrivo a Torino alle 13:30, con ripartenza
da Torino alle 14:15 e arrivo a Foggia alle 15:45.


Ovviamente questa notizia non può che rallegrarci in quanto l’appello lanciato da questo
comitato congiuntamente a tutto il territorio è stato raccolto d’Aeroporti di Puglia Spa, dalla
Regione Puglia e ovviamente dalla compagnia Lumiwings.


Senza peccare però d’ingordigia attendiamo, comunque, che la compagnia aerea, sempre sotto
l’esperto consiglio di A.d.p. S.p.a. e della benedizione della Regione, incrementi
ulteriormente le attuali tre destinazioni (Milano, Bergamo e Torino) con altre importanti città
italiane come Catania (già attivata lo scorso anno) o Palermo (in sostituzione), mettendo in
collegamento così la Puglia con la Sicilia, e come Olbia o Cagliari, per l’ulteriore
collegamento Puglia- Sardegna (mai attivato da Foggia).


Anche l’aeroporto di Venezia o Treviso (in luogo di Verona, operato lo scorso anno) potrebbe
essere un interessante collegamento estivo, visto che attualmente il Nord Est non è molto
servito dalla Puglia.


Restiamo fiduciosi che la voce di questo comitato possa essere nuovamente ascoltata e che
vengano messi in atto quei necessari ed opportuni miglioramenti specie in ottica d’incremento
dei passeggeri per il turismo estivo, con un beneficio e ritorno economico per tutto il
territorio.


Presidente Comitato Vola Gino Lisa
Maurizio Antonio Gargiulo

Domenico La Marca
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo Manfredi Ricevimenti

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati