Eventi Italia

Chiuse le iscrizioni a Lucera in fiore

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Matteo Gentile
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano

LUCERA (Fg) – «Per vivere nel bello basta davvero poco, per questo ringrazio coloro che hanno partecipato a “Lucera in fiore”».

All’indomani della chiusura delle iscrizioni al contest floreale, il sindaco di Lucera, Giuseppe Pitta, esprime riconoscenza ai cittadini che hanno deciso di abbellire la città adornando di piante e fiori balconi, davanzali, terrazze, giardini, vie e vetrine di negozi.  

«“Lucera in fiore” è un’iniziativa in cui abbiamo creduto molto come Amministrazione comunale – spiega il primo cittadino – tant’è che questa prima edizione è co-organizzata dal Comune di Lucera che ha pensato di esentare dal pagamento della Tari, per l’anno 2022, i primi tre classificati, scelti dalla giuria tecnica, per aver creato le più belle coreografie floreali».  
L’esenzione dell’imposta per l’utenza destinata ad abitazione principale e relative pertinenze si aggiunge al premio per il primo classificato, un buono spesa di mille euro, messo a disposizione dagli organizzatori del concorso.

Adesso tocca ai tre giurati, i noti artisti Carla De Girolamo, Raffaele Battista e Gianni Pitta esaminare tutte le fotografie inviate tramite il sito www.lucerainfiore.it e decretare i vincitori, i cui nomi saranno annunciati nel mese di giugno, mentre la cerimonia di premiazione si terrà nel corso di un evento estivo. Nei prossimi giorni la giuria potrà anche effettuare dei sopralluoghi per meglio valutare l’assegnazione del punteggio per la classifica finale.

Matteo Gentile
Domenico La Marca
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati