Argos Hippium, pioggia di premi

Fervono i preparativi per l’edizione 2016 del Premio Argos Hippium, il riconoscimento ai foggiani che si distinguono nel mondo. Appuntamento a Siponto, nell’area antistante il Parco Archeologico, venerdì 26 agosto alle ore 21. Il presidente del Premio, Lino Campagna, ha intanto annunciato i nomi dei premiati.

 

Gaetano Faleo, una grane eccellenza nel campo della ricerca che lavora in California. Dall’Olanda Silvia D’Ascoli, la paladina della tutela dei diritti umani e della difesa contro i crimini di guerra. Dalla Germania, Marco Schioppo, un fisico atomico tra i più importanti al mondo, realizzatore dell’orologio atomico ottico. da New York Giulia Magaldi, l’unica italiana vincitrice di un Cilo Awards. Premio Argos Hippium anche a Christian Picciolini, uno straordinario personaggio propugnatore della non violenza; a Luigi Balestra, giurista eprofessore universitario a Bologna; il campione del mondo di boxe Andrea Scarpa. Tra i premiati anche l’editore Claudio Grenzi che da oltre trent’anni si interessa di promozione territorialee il questore Piernicola Silvis, il primo questore foggiano ad espletare il mandato nella propria città. Premio Argos anche a Michela Muserra, la più ricercata cartoon artist, foggiana che vive e lavora a New York. Premio speciale all’attore originario di san Severo, Franco Nero, al sovrintendente ai Beni culturali della Puglia, Luigi La Rocca e all’architetto Francesco Longobardi per il coraggio di aver coinvolto il giovane artista Edoardo Tresoldi nella realizzazione di un’opera innovativa e rivoluzionaria come quella installata a Siponto sulla basilica paleocristiana.

 

Il Premio Argos Hippium 2016 sarà presentato da Marino Bartoletti e da Alessandra Carrillo.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*