Attualità CapitanataSpettacolo Italia

Amadeus rivoluziona Sanremo: “No ai super ospiti italiani”. Il 4 dicembre al TG1 la lista dei big

Quando manca meno di un mese a Natale, per l’industria discografia è già tempo di Sanremo. Ieri, infatti, in occasione della Milano Music Week si è parlato dell’edizione 2023 del Festival di Sanremo. Dopo le due complicatissime edizioni dominate dalla pandemia, Amadeus torna a condurre e dirigere la manifestazione canora più attesa dell’anno. 

La prima notizia annunciata da Amadeus riguarda l’annuncio dei cantanti in gara che avverrà il prossimo 4 dicembre nell’edizione delle ore 13.30 del Tg1. In questi ultimi giorni, ha annunciato il conduttore, si sta definendo e ultimando la lista dei concorrenti per un festival che avrà la musica al centro della sua identità. “Scelgo sulla base di quello che penso possa piacere al pubblico, partendo dai giovani che hanno una velocità pazzesca dal punto di vista musicale. E a loro va dato spazio, a cominciare dalla musica del festival di Sanremo”. 

Il grande successo dell’idea di Sanremo portata avanti da Amadeus è quella di mettere assieme più generi e più generazioni insieme. “Oggi nessuno si ricorda di chi è arrivato sesto o settimo in gara. L’artista viene a presentare la sua musica a milioni di telespettatori, a prescindere dalla gara, è una festa”.

Anche seguendo questa idea, Amadeus ha annunciato che non ci saranno ospiti italiani, ma che il Festival di Sanremo deve ritornare a essere una vetrina per ospiti internazionali. “I super ospiti sono i cantanti che ho in gara. Ho eliminato la parola super ospiti, non trovo giusto che venga un cantante ospite perché non può venire in gara. Quest’anno non avrò ospiti italiani, se non quelli che hanno compiuto i 70 anni di età. Preferisco, come è giusto, celebrare un personaggio storico della musica italiana che deve essere giustamente presentato come super ospite, tutti gli altri sarò onorato di averli in gara”, l’annuncio di Amadeus.

Articoli correlati

Back to top button