Eventi ManfredoniaManfredonia

Al via un ciclo di dialoghi filosofici al Teatro Lucio Dalla di Manfredonia

Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Maria Teresa Valente
Promo Manfredi Ricevimenti
Matteo Gentile
Domenico La Marca
Antonio Tasso
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti

Sappiamo ancora pensare? La riflessione come strumento per chi educa e chi cresce”

Inizia lunedì 22 aprile, alle ore 18 con un dialogo sulla pace e sulla guerra tra Paolo Cascavilla e Franco Salcuni, il ciclo di dialoghi dal titolo “Sappiamo ancora pensare? La riflessione come strumento per chi educa e chi cresce”. L’incontro precede lo spettacolo Pace di Aristotele in programma in teatro per la serata. Seguiranno altri tre appuntamenti il 29 aprile, il 6 e 13 maggio. Gli incontri sono dedicati ad alcuni dei temi centrali della riflessione contemporanea: oltre che di pace e di guerra, si discuterà anche di naturale in rapporto con l’artificiale, il valore che hanno nella vita umana la dimensione materiale e quella spirituale, il valore esistenziale delle esperienze dell’amore e della perdita. Quattro appuntamenti rivolti a educatori, docenti, studenti, operatori culturali e sociali, genitori e chiunque fosse interessato. Tra i relatori: Paolo Cascavilla, Pasquale Marziliano, Antonio Giardino, Rosa Porcu, Franco Salcuni, Stefania Marrone.

Gli incontri, promossi da la Bottega degli Apocrifi e Legambiente FestambienteSud nella cornice del progetto Crescincultura, sostenuto da Impresa Sociale Con i Bambini nell’ambito del fondo per il contrasto alla povertà educativa, rappresentano un momento formativo rivolto alla comunità educante per riflettere, costruire consapevolezza sui cambiamenti in atto nella società contemporanea, promuovere la riflessione e il pensiero come strumenti per la gestione del quotidiano, comprendere come pensiero, riflessione e meta-riflessione finiscono per essere i più potenti strumenti per innescare processi educativi di cambiamento.

PROGRAMMA

SAPPIAMO ANCORA PENSARE?

La riflessione come strumento per chi educa e chi cresce

Ciclo di dialoghi filosofici in teatro

MANDREDONIA

Teatro Lucio Dalla

APPUNTAMENTI

23 aprile, ore 18

Eros e Thanatos: capire la guerra per costruire la pace

Paolo Cascavilla, Futuri Paralleli

Franco Salcuni, FestambienteSud

29 aprile, ore 20

Naturale e Artificiale: gli intrecci problematici tra umanità e pianeta

Pasquale Marziliano, docente Università di Reggio Calabria

Franco Salcuni, FestambienteSud

6 maggio, ore 20

Amarsi e poi lasciarsi: la fine del mito dell’amore eterno tra psicologia e letteratura

Antonio Giardino, docente di filosofia

Franco Salcuni, FestambienteSud

13 maggio, ore 20

Materia e Spirito, l’umano tra consumismo ed estasi mistica

Rosa Porcu, attivista e ricercatrice

Franco Salcuni, FestambienteSud

Coordina Stefania Marrone, Bottega degli Apocrifi

Al via un ciclo di dialoghi filosofici al Teatro Lucio Dalla di Manfredonia

Sappiamo ancora pensare? La riflessione come strumento per chi educa e chi cresce”

Inizia lunedì 22 aprile, alle ore 18 con un dialogo sulla pace e sulla guerra tra Paolo Cascavilla e Franco Salcuni, il ciclo di dialoghi dal titolo “Sappiamo ancora pensare? La riflessione come strumento per chi educa e chi cresce”. L’incontro precede lo spettacolo Pace di Aristotele in programma in teatro per la serata. Seguiranno altri tre appuntamenti il 29 aprile, il 6 e 13 maggio. Gli incontri sono dedicati ad alcuni dei temi centrali della riflessione contemporanea: oltre che di pace e di guerra, si discuterà anche di naturale in rapporto con l’artificiale, il valore che hanno nella vita umana la dimensione materiale e quella spirituale, il valore esistenziale delle esperienze dell’amore e della perdita. Quattro appuntamenti rivolti a educatori, docenti, studenti, operatori culturali e sociali, genitori e chiunque fosse interessato. Tra i relatori: Paolo Cascavilla, Pasquale Marziliano, Antonio Giardino, Rosa Porcu, Franco Salcuni, Stefania Marrone.

Gli incontri, promossi da la Bottega degli Apocrifi e Legambiente FestambienteSud nella cornice del progetto Crescincultura, sostenuto da Impresa Sociale Con i Bambini nell’ambito del fondo per il contrasto alla povertà educativa, rappresentano un momento formativo rivolto alla comunità educante per riflettere, costruire consapevolezza sui cambiamenti in atto nella società contemporanea, promuovere la riflessione e il pensiero come strumenti per la gestione del quotidiano, comprendere come pensiero, riflessione e meta-riflessione finiscono per essere i più potenti strumenti per innescare processi educativi di cambiamento.

PROGRAMMA

SAPPIAMO ANCORA PENSARE?

La riflessione come strumento per chi educa e chi cresce

Ciclo di dialoghi filosofici in teatro

MANDREDONIA

Teatro Lucio Dalla

APPUNTAMENTI

23 aprile, ore 18

Eros e Thanatos: capire la guerra per costruire la pace

Paolo Cascavilla, Futuri Paralleli

Franco Salcuni, FestambienteSud

29 aprile, ore 20

Naturale e Artificiale: gli intrecci problematici tra umanità e pianeta

Pasquale Marziliano, docente Università di Reggio Calabria

Franco Salcuni, FestambienteSud

6 maggio, ore 20

Amarsi e poi lasciarsi: la fine del mito dell’amore eterno tra psicologia e letteratura

Antonio Giardino, docente di filosofia

Franco Salcuni, FestambienteSud

13 maggio, ore 20

Materia e Spirito, l’umano tra consumismo ed estasi mistica

Rosa Porcu, attivista e ricercatrice

Franco Salcuni, FestambienteSud

Coordina Stefania Marrone, Bottega degli Apocrifi

Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Domenico La Marca
Promo Manfredi Ricevimenti
Matteo Gentile
Antonio Tasso
Maria Teresa Valente

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati