LibriStyle e Moda

Un mattino a Irgalem di Davide Longo Marcos Y Marcos 2001

Feltrinelli 2019

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Casa di Cura San Michele
Centro Commerciale Gargano

Feltrinelli 2019

Un mattino a Irgalem è il primo romanzo di Davide Longo. Racconta la storia di Pietro, un giovane avvocato, tenente del Regio Esercito Italiano, inviato in missione in un’Etiopia appena conquistata, ma non ancora del tutto domata. È il 1937. Il sergente Prochet è accusato di efferati omicidi commessi durante un’incursione in un remoto villaggio, ma si rifiuta di parlare, anche con Pietro che è lì per assumere la sua difesa.

Col suo linguaggio asciutto, essenziale, spesso scabro, Davide Longo tratteggia un’atmosfera dalle tinte forti. Molto viene lasciato all’immaginazione del lettore, che è così coinvolto nella lettura, costretto ad andare oltre a ciò che viene scritto, a ciò che appare, che è solo una piccola parte della verità.

Davide Longo (Carmagnola, provincia di Torino, 1971)

Davide Longo vive a Torino, dove insegna scrittura alla scuola Holden.

Il suo primo romanzo Un mattino a Irgalem viene pubblicato nel 2001; con esso vince il Premio Grinzane opera prima e il Premio Via Po.

Si dedica anche alla scrittura per bambini, a testi teatrali, alla regia di documentari ed è autore radiofonico, inoltre collabora con numerose riviste e quotidiani, anche stranieri.

Nel 2014 per Einaudi pubblica Il caso Bramard, il primo romanzo della serie con protagonisti Bramard e Arcadipane, seguito nel 2018 da Così giocano le bestie giovani e nel 2022 da La vita paga il sabato.

Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Casa di Cura San Michele
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Articoli correlati