Social

Selvaggia Lucarelli: “Basta rompere il c…o con ‘e le foibe’”. Travolta da insulti sui social

“Ora basta rompere il ca*** con ‘E le Foibe?'”, è stato il tweet che ieri ha scatenato i social ed è stato scritto dalla ‘solita’ Selvaggia Lucarelli, mentre Amadeus leggeva, tra il pubblico di Sanremo, un brano tratto dal libro La bambina con la valigia di Egea Haffner.

Il post, ovviamente, è stato molto criticato dal popolo social. Che ha anche insultato la giornalista. “Diglielo ai figli e ai nipoti di chi è morto infoibato”, scrive uno. “Tutte le vittime vanno ricordate senza schieramenti! Vergognati”, aggiunge un altro. “Ah perché chiedere di ricordarsi ogni tanto anche delle foibe era ‘rompere il ca***’? Buono a sapersi”. E ancora, si legge: “Meschina”. 

Qualcuno la difende, commentando il tweet come uno sfogo non contro le foibe, ma con chi si chiede perché non se ne parla. Ma questa uscita della Lucarelli, almeno questa volta, pare un po’ sopra le righe…

Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net