fbpx
Politica

San Nicandro Garganico: consigliere comunale leghista insulta Arcangela Tardio, vicepresidente provinciale Anpi. Solidarietà anche dal mondo politico

“ A nome dell’Anpi di Capitanata e mio personale esprimo la più forte e affettuosa solidarietà  e vicinanza ad Arcangela Tardio, nostra vicepresidente provinciale. fatta oggetto nel corso di una seduta del consiglio comunale di San Nicandro Garganico di un inqualificabile e odioso atto di intimidazione da parte di un consigliere comunale della Lega, già noto per i suoi discutibili comportamenti, che nell’esercizio delle sue funzioni si contraddistingue per la sua reiterata condotta improntata a violenza verbale, accompagnata da una subcultura fascioleghista.

Condotta incompatibile con  le regole della democrazia, che dovrebbe essere stigmatizzata – senza se e senza ma – dai responsabili istituzionali (sindaco e presidente del consiglio) di San Nicandro Garganico e da tutte quelle forze che sono interessate ad avere un confronto serio e sereno nell’interesse della cittadinanza sannicandrese.

     Non saranno questi attacchi a fermare l’attività coraggiosa di Arcangela Tardio, alla quale inviamo un grande abbraccio. Chiediamo a tutte le autorità preposte di perseguire questi comportamenti che avvelenano la vita amministrativa di una comunità  che, al contrario, avrebbe bisogno di solidarietà, unità e nuova attenzione”.

Comunicato Anpi

È purtroppo vero che la volgarità sia diventata parte integrante del discorso politico e della dialettica istituzionale; ma non per questo bisogna essere volgari, ad esempio, come il consigliere comunale di fede salviniana (sic!) che ha insultato la compagna Arcangela Tardio nel corso dell’ultimo Consiglio comunale di San Nicandro Garganico.A lei esprimo tutta la mia solidarietà e il mio affetto; a quel consigliere comunale evidentemente privo di educazione, strumenti culturali e parole consone rivolgo tutto il mio biasimo.

Paolo Campo

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button