EventiGiovani

Riprese le attività formative del progetto “Crescincultura” nei comuni del Gargano

Sono riprese nei comuni del Gargano le attività del progetto “Crescincultura”, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, che ha l’obiettivo di offrire opportunità educative e culturali ai minori del territorio.

Il 13 giugno scorso a Monte Sant’Angelo è partito il Campus Estivo che prevede una serie di laboratori rivolti a bambini e ragazzi della primaria e secondaria di primo grado. Falegnameria creativa, danze popolari, canto creativo, beni culturali, scuola del cammino, sono i temi al centro degli incontri che termineranno il 15 luglio. A questi si aggiunge anche “Sammecalere 2.0”, il progetto che mira a rilanciare la tradizione della riproduzione artigianale dell’immagine di San Michele, per secoli presente nella città di Monte Sant’Angelo ma attualmente quasi del tutto scomparsa. L’obiettivo del laboratorio è trasferire alle nuove generazioni questa antica tradizione.
È ancora possibile iscriversi al Campus Educativo, i laboratori sono gratuiti e si svolgono nella Green Cave (il calendario prevede più incontri a settimana). Ogni bambino/ragazzo può frequentare anche più di un laboratorio. Per info: 3346886004.

Si sono da poco conclusi i laboratori “Cucinorto” e “Lo Sportello delle Favole”. Il primo, promosso dall’associazione culturale “Venti da Sud” e rivolto agli alunni degli Istituti Comprensivi “S.G. Bosco-G.De Carolis” e “Balilla-Compagnone” di San Marco in Lamis e della scuola elementare di Rignano Garganico, ha avuto la finalità di creare consapevolezza alimentareattraverso la conoscenza e la cura del territorio, seguendo i cicli stagionali e le filiere delle sue produzioni agroalimentari. Il percorso ha visto il coinvolgimento di diversi esperti: Domenico Sergio Antonacci, guida turistica e founder di Gargano Natour; Michele Russo, founder de “Il tuo orto”, progetto di arido-coltura in Piana di Grava a San Giovanni Rotondo; Leonardo Petruccelli, titolare dell’azienda agricola, specializzata nella produzione di cereali, e del mulino in pietra “Zilletta di Brancia”, in agro di San Severo; Antonio Pazienza, titolare dell’azienda “Vegeland”.
Lo sportello delle favole“, ideato e realizzato dalla compagnia Bottega degli Apocrifi  ha invece coinvolto, sotto la guida del M° Fabio Trimigno e dall’attore Giovanni Salvemini, gli alunni della scuola primaria degli Istituti comprensivi “Croce-Mozzillo” e “Ungaretti-Madre Teresa di Calcutta” di Manfredonia che hanno incontrato la storia di Pierino e il Lupo di Prokofiev; mentre i piccoli alunni della scuola dell’infanzia dell’“IC Papa Giovanni XXIII” della Frazione Macchia di Monte Sant’Angelo, assieme ai loro genitori, si sono messi sulle tracce di Cappuccetto Rosso dei Fratelli Grimm.

I progetti sono stati selezionati da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. www.conibambini.org”

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button