Prosegue la marcia delle ragazze del Manfredonia 2000

Continua la marcia delle ragazze del #Manfredonia2000 che sbancano anche Rionero, prevalgono per 3a7 in terra lucana e vanno alla sosta, mantenendo il primato in classifica .Partita vinta con attenzione e tecnica dalle ragazze di Portovenero nonostante un avvio in salita. Le padroni di casa, di certo avvezze alle dimensioni molto limitate del parquet casalingo, si arroccano tutte dietro la linea della palla e la densità difensiva con le successive ripartenze premia l’attendismo locale. Sono, infatti, le padroni di casa a sbloccare il match con un tiro non irresistibile che si insacca alle spalle di Palumbo. La capolista spinge ed è costantemente nella metà campo avversaria ma trova difficoltà a trovare lo spiraglio giusto. Ci pensa, però, nel giro di un minuto, l’ iberica Silvia Rubal che prima pareggia con un destro deviato e poi con una puntata trafigge il portiere del Rionero, per un micidiale 1a2 di metà tempo.
Chiarite le forze in campo, nei secondi 20minuti di gioco, le sipontine giocano in scioltezza e triplicano con Capalbo che realizza con un destro, sugli sviluppi di una rimessa laterale. La stessa bomber serve qualche giro di lancetta più tardi, Valeria Volpicella che non si fa pregare e trova l’ appuntamento con il gol del 1a4. Capalbo ancora protagonista con un diagonale vincente sul palo lontano per il 5°gol granata( oggi). Sul tabellino delle marcatrici finiscono anche la D’Amato con un pregevole pallonetto e la Russo,che dopo aver mandato al bar in dribbling due avversarie, incrocia per la settima marcatura. Le padroni di casa intervallano le reti daune, con il tap in del momentaneo 2a6 e con una bella triangolazione finalizzata ottimamente, per il 3a7 conclusivo.

Il #Manfredonia2000 sale a 22 punti, e va alla sosta, con 7vittorie e un solo pareggio, peraltro all’ultimo secondo con il Conversano. Conserva la testa della classifica e attende alla ripresa, il 16dicembre prossimo, sul terreno amico del PalaScaloria, la sua prima diretta inseguitrice Noci, per un big match che preannuncia spettacolo.

Reti Asd Manfredonia 2000 : Rubal2, Capalbo2, Volpicella, D’Amato, Russo.

Antonio Monaco
Ufficio Stampa Asd Manfredonia 2000




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*