fbpx
Ricette PrimiTodoFood

Orecchiette alle cime di rape, come resistere ad un piatto tutto pugliese

Orecchiette alle cime di rape, come resistere ad un piatto tutto pugliese

0 from 0 votes
Recipe by Autore Course: Ricette Primi, TodoFood
Servings

4

servings
Prep time

10

minutes
Cooking time

45

minutes
Calories

420

kcal

Ingredienti

  • 800 gr Cime di rape

  • 2 cucchiai Olio extra vergine di oliva 100% Italiano

  • 2 spicchi Aglio

  • 1 filetto di acciughe sott’olio

  • Peperoncino

  • Sale

  • 400 gr Orecchiette

  • Pepe nero macinato al momento

Istruzioni

  • Pulire le cime di rapa scartando le foglie troppo grandi. Tenere le foglie separate dai fiori.
  • Lavare foglie e fiori con acqua fresca corrente rimuovendo eventuali residui di terra
  • In una padella mettere l’olio, l’aglio e l’acciuga spezzettata.
  • Accendere il fuoco e far dorare l’aglio e l’acciuga successivamente spegnere ed unire il peperoncino
  • Nel frattempo far bollire l’acqua per la pasta, una volta bollita aggiungere sale e successivamente buttare le orecchiette. Una volta cotte cercare di scolarle al dente.
  • A 5 minuti dalla fine della cottura buttare nella pentola assieme alla pasta anche le foglie e a 2 minuti dalla fine della cottura anche i fiori.
  • Poco prima di scolare aggiungere un mescolino di acqua di cottura nella padella del condimento, quindi scolare la pasta.
  • Far saltare nella padella aglio, olio e peperoncino e la pasta.
  • Saltare la pasta a fiamma vivace nella padella del condimento per un paio di minuti, girando di frequente.
  • Servire immediatamente con un’abbondante macinata di pepe ed un filo d’olio extra vergine di oliva 100% Italiano a crudo.

Video

Hai realizzato questa ricetta?

Tagga @ilsipontino su Instagram e usa l’hashtag #TodoFood

Hai realizzato questa ricetta?

Like us on Facebook

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button