Cronaca CapitanataFoggiaPolitica PugliaSalute e Benessere

Nuova aggressione di un infermiere a Foggia

Matteo Gentile
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Domenico La Marca
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche

Nuova aggressione di un infermiere a Foggia

Aggressione infermiere. Galante (M5S): “Torno a chiedere l’istituzione di una cabina di regia permanente in Regione”

“Leggere dell’ennesima aggressione ai danni di un infermiere del 118, avvenuta ieri, ci deve far riflettere sull’urgenza di prendere provvedimenti immediati. Un episodio avvenuto a Foggia, a pochi giorni da un altro episodio di violenza all’ospedale Di Venere di Bari, e nella Giornata internazionale dell’infermiere, nata per sottolineare l’impegno degli infermieri, in prima linea tutti i giorni per offrire assistenza.

Non  possiamo permettere che gli operatori sanitari lavorino sentendosi costantemente in pericolo. Torno a chiedere l’istituzione di una cabina di regia permanente in Regione con OPI provinciali, le ASL e il Dipartimento Salute per capire come intervenire in maniera sistematica e  riorganizzare la rete dell’emergenza – urgenza.

Ieri il peggio è stato evitato perché una infermiera, vedendo l’accaduto, ha attivato il dispositivo portatile per le chiamate di emergenza di cui è stato dotato il personale del Pronto Soccorso del Riuniti, in seguito a un accordo tra Polizia e Policlinico.

Dobbiamo far sì che simili sistemi possano essere adottati in maniera omogenea su tutto il territorio regionale. La Giornata internazionale dell’infermiere non deve essere solo una ricorrenza, ma deve essere un punto di partenza per un nuovo modello di assistenza che metta al centro la figura dell’infermiere e ne valorizzi le competenze”. Così il capogruppo del M5S Marco Galante.

Promo Manfredi Ricevimenti
Domenico La Marca
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati