fbpx
Cronaca

Messe sataniche a Foggia, ritrovati resti di un gatto nel cimitero

Può succedere che entri, di domenica, al cimitero di Foggia, e trovi, neanche tanto nascosto, quello che resta di una messa satanica evidentemente consumata qualche giorno prima.
I segni del rituale satanico sono i poveri resti di un gatto in decomposizione con evidenti segni di tortura che evitiamo descrivere, le candele e quant’altro occorre alla setta per godere della sofferenza altrui.
Il satanismo non è una leggenda metropolitana o non è soltanto qualcosa che leggiamo sui giornali, purtroppo il satanismo è qualcosa di sconvolgente che viene praticato, con cadenza sempre più incalzante, nella nostra città: FOGGIA!

Non è la prima volta che ne parliamo sui social, e non solo. Un paio di anni fa siamo stati dai carabinieri, ma senza prove tangibili e circostanziate non si va da nessuna parte.
Rimane la preghiera per queste anime traviate e senza possibilità di uscire dal tunnel del male.
Al più presto sporgeremo denuncia presso gli organi competenti!

AnnaRita Melfitani – Guerrieri con la coda

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button