Eventi ManfredoniaFede e religioneManfredonia

Manfredonia, al Grest della Sacra Famiglia vince lo stile di comunità di NEMO

Calici di Puglia
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano
Casa di Cura San Michele

Manfredonia, al Grest della Sacra Famiglia vince lo stile di comunità di NEMO

Creare comunità e senso di appartenenza, partendo dalla storia del proprio territorio e stimolando la fantasia e la creatività dei ragazzi attraverso il gioco. È uno degli intenti di “NEMO (Natura ed Educazione per nuovi MOdelli partecipativi): la comunità educante di Borgo Bambino”, progetto selezionato dall’Impresa Sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Per sperimentare servizi permanenti di welfare comunitario, l’associazione di promozione sociale e culturale La Traccia Nascosta APS, tra i partner di NEMO, sta realizzando dei “laboratori di comunità” durante le attività del Grest parrocchiale della Sacra Famiglia di Manfredonia che ogni anno accoglie tantissimi bambini e ragazzi per l’oratorio estivo.

Abbiamo prima individuato le esigenze e i bisogni della comunità – spiegano Michele Sacco e Maria Grazia Trotta de ‘La Traccia Nascosta APS’ – per poi co-progettare, formare e affiancare gli educatori, con cui abbiamo condotto tre laboratori. I lavori realizzati verranno utilizzati per l’asta di beneficenza, che servirà a raccogliere fondi per l’acquisto di materiale utile alle attività della parrocchia”.

Sono grato al progetto NEMO – dichiara Don Salvatore Miscio, parroco della Sacra Famiglia – per aver formato sia gli educatori adulti che gli animatori adolescenti, ma soprattutto per aver creato uno stile di comunità che coinvolge tutti, consentendo a bambini e ragazzi di ricevere il giusto accompagnamento anche nel momento del divertimento”.

Il primo laboratorio, intitolato “La tenda delle emozioni”, ha stimolato creatività e confronto tra i ragazzi, messi alla prova con la composizione di una fiaba sulle emozioni. Nel secondo laboratorio sulla Street Art i giovani artisti hanno realizzato,con la tecnica dello stencil, una barcasu cui ognuno ha aggiunto dettagli e particolari per renderla un’opera d’arte unica. “Comunità e territorio” è invece il tema del terzo laboratorio, organizzato in collaborazione con l’Associazione ArcheoSipontumdi Manfredonia, durante il quale è stata creata la stratigrafia in miniatura di un ipotetico sito archeologico.

È stata un’esperienza davvero arricchente, raccontaDavide, animatore di soli 16 anni. Prima d’ora mai nessuno ci aveva insegnato a fare comunità in maniera attiva. Lavorare in gruppo ci ha aiutato a capire noi stessi e anche gli altri”.

Costruire una comunità educante – conclude Barbara Torraco, presidente della Patto Consulting Impresa Sociale, capofila del progetto NEMO – significa costruire un ambiente che respira un desiderio educativo comune, che abbia uno sguardo benevolo e positivo nei confronti delle nuove generazioni. Ed è proprio quello che cerchiamo di fare con NEMO, un progetto che spinge ad investire nei processi pedagogici, ad essere coraggiosi e a vivere le professioni educative come una sfida entusiasmante”.

Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Calici di Puglia

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati