Politica Italia

M5S: Palumbo meno parole e più operatività, consideri le dimissioni

Libero Palumbo ha chiesto scusa circa la frase imbarazzante in un fuori onda del consiglio comunale di ieri, specificando che stava scherzando con il vicesindaco Basta.

Questo, con toni e pensieri diversi, potrebbe accadere in un luogo esterno alle istituzione.

Purtroppo per lui eravamo nell’aula consiliare nella quale si rappresentano circa 60.000 persone e si dovrebbe fare attenzione a cosa si dice, come lo si dice, perché e quando si dice qualcosa. La possibilità di perdere occasione di operare in silenzio è sempre dietro l’angolo.

Vorremo essere inclini, ma abbiamo difficoltà, a credere che il suo fosse solo sarcasmo, ma ci piacerebbe anche capisca che il suo ruolo comporti altri obblighi e risultati che ancora non arrivano, fatto salvo quanto sta accadendo, in parte ed ancora da verificare, con gli LSU.

Nel suo interesse, più che altro, perché nel nostro prendemmo già le distanze da quei gruppi che fecero scelte politiche diverse da quello che era il percorso prestabilito.

Come al solito, una triste vicenda oscura le esigenze dei cittadini che aspettano risposte sui temi importanti, a cominciare da quello del personale, necessario a sbloccare la macchina amministrava e di conseguenza utile ad avere effetti benefici su tutta la città.

Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati