Sport

Giuseppe Bergantino, ritorno di fiamma in Salento

Dopo una prestazione magistrale di dominio assoluto al Rally Città di Casarano, l’alfiere della New Jolly Motors, Giuseppe Bergantino in coppia con Mirko di Vincenzo prosegue con il Campionato Settima Zona ed è pronto a sbarcare nuovamente nel Salento.


Il pilota manfredoniano torna al volante della Skoda Fabia R5 preparata da Colombi Racing Team in occasione della 54a edizione del Rally del Salento, gara valida anche per il Campionato Italiano Rally Asfalto in programma venerdì 27 e sabato 28 di questa settimana. L’equipaggio sognando ancora un week-end da protagonista e pieno di emozioni imperdibili se la dovrà vedere con una concorrenza più che mai agguerrita.
 
La corsa prenderà il via di venerdì sera alle 20:15 con la prima prova spettacolo “Pista Salentina” e l’indomani disputarsi le otto prove speciali per un totale di 93.38 km tratti cronometrati. L’arrivo e la premiazione sono in programma di sabato , ore 18:55, alla Pista Salentina, Ugento. Sarà una gara molto impegnativa di quasi 300 km totali e tutta all’attacco per Bergantino che dovrà difendere la sua posizione nella classifica.
 
“Siamo molto concentrati per questo grande evento. Per il Rally del Salento gara di Campionato Italiano Rally Asfalto che cercheremo di prepararla nel miglior modo possibile.” – commenta il pilota Giuseppe Bergantino – “Ai fini della classifica di Coppa Italia il nostro intento è quello di continuare a mantenere la leadership di campionato  prendendo il massimo dei punti.
Confidiamo come sempre nell’ottimo lavoro di squadra della New Jolly Motors che in collaborazione con la Colombi Racing Team ci metterà a disposizione come sempre una Skoda Fabia competitiva gommata Pirelli.
Un grosso augurio a tutti i partecipanti e grazie a tutti i tifosi sostenitori che ci seguiranno.”

Ufficio Stampa
New Jolly Motors

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button