Futsal Donia alle 16 al PalaScaloria

Tre vittorie consecutive, contro Nettuno, Futsal Brindisi e CSG Putignano, delle quali due in esterna, per un totale di 9 punti, hanno permesso alla FutsalDonia di riavvicinarsi in maniera netta alla zona alta della classifica, e precisamente al 6° posto e a sole due lunghezze dalla zona play off, ovvero a due soli punti dalla New Taranto.

 

Questo il quadro che emerge alla vigilia della importantissima sfida di questo pomeriggio, alle 16 al PalaScaloria, contro la formazione del Neapolis, squadra di Polignano a Mare, che occupa il 4° posto in classifica e che, una eventuale vittoria dei nostri, la vedrebbe ancora più vicina, ad un solo punto.

 

Quando si arriva al cospetto di una nuova partita da giocare, si fanno i conti con la classifica e con le proprie ambizioni, che nella corrente stagione sportiva sono state più volte manifestate: ovvero il desiderio di ben figurare nel campionato, conquistando con largo anticipo la permanenza ma anche il pur nascosto sfizio di voler ottenere qualcosa in più rispetto a quanto prestabilito.

 

E questo qualcosa in più, ora che la distanza dalle primissime si è assottigliata è senz’altro quella “voglia” nuova che si chiama play off. E se si guarda, poi, a quello che offre il campionato, con le prossime sfide, tre alla conclusione, delle quali due in casa allo Scaloria, è ancora permesso chiedere e sperare in un risultato che, comunque, avrebbe del miracoloso.

 

Intanto è meglio non farsi illusioni, e puntare alle giocate singole, alle partite che vanno affrontate una per volta, e la prima di queste ultime tre del campionato è quella che si gioca questo pomeriggio alle 16 al PalaScaloria, contro la forte formazione del Neapolis, che certamente non starà a guardare e vorrà onorare il proprio cammino; anzi farà di tutto per creare seri problemi ai nostri, che già fremono con ritrovato entusiasmo, dopo le sorprendenti vittorie delle ultime tre giornate.

 

Tra l’altro, la FutsalDonia, nella corrente stagione agonistica, ha mollato la presa di troppi punti casalinghi e, pertanto, vorrà onorare nel migliore dei modi queste ultime giornate e queste ultime due partite sul proprio terreno, in primis quella di questo pomeriggio alle 16 al PalaScaloria e successivamente quella del 1° aprile contro la New Taranto, passando al centro della difficile trasferta di Altamura, contro una squadra, però, che ha già da tempo ipotecato la seconda posizione finale e che potrebbe sottovalutare la partita contro i sipontini.

 

All’andata, la sfida esterna contro la Neapolis si concluse con il 3 a 3 finale e con tanta sfortuna per i nostri, che avrebbero senz’altro meritato molto di più del semplice pareggio. Ora, in debito con la fortuna, ci aspettiamo una grande prestazione della squadra allenata da Martino Portovenero.

 

Una grande prestazione che chiede l’intera tifoseria e che dovrà portare ad una necessaria vittoria, per continuare a mantenere il giusto interesse in questo finale di campionato.

 

L’appuntamento, quindi, è per quest’oggi, per questo pomeriggio alle 16 al PalaScaloria, per applaudire ed incoraggiare questi bravissimi nostri atleti e per spingerli, necessariamente spingerli, alla vittoria…terapia più che valida, per gioire ancora.

DISCOUNT WEDDING DRESSES




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*