Attualità Puglia

Corruzione elettorale, arresti a Bari. Si dimette l’assessore regionale Maurodinoia

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, “ha accettato le dimissioni dall’assessore ai Trasporti, Anita Maurodinoia”.

Lo comunica in una breve nota la Regione.

Maurodinoia è indagata nell’inchiesta per voto di scambio che oggi ha portato a 10 ordinanze di custodia cautelare. Tra gli arrestati, ai domiciliari, c’è anche suo marito, Sandro Cataldo.

Agli arresti domiciliari anche il sindaco di Triggiano, Antonio Donatelli, ed appunto Sandro Cataldo, marito dell’assessora regionale ai Trasporti, Anita Maurodinoia, e referente del movimento «Sud al centro».

Nei confronti della Maurodinoia è stata eseguita una perquisizione.

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati